Vero Volley Monza ko a Biella

Due set di buona pallavolo e tanto carattere non sono bastati alla Vero Volley Monza per aggiudicarsi l’amichevole con la Gas Sales Piacenza. Nel test-match organizzato dalla Scuola di Pallavolo Biellese sul campo del PalaPajetta di Biella, nell’ambito del progetto del Vero Volley Network, sono infatti gli emiliani a portarsi a casa per 3-0 la prima sfida di pre-campionato contro la formazione guidata da Fabio Soli (le due squadre si incontreranno di nuovo giovedì in un allenamento congiunto a Piacenza).

Vero Volley Monza, la cronaca

Ancora senza gli assenti Yosifov e Dzavoronok, impegnati al Campionato Europeo, e con un carico di lavoro importante sulle gambe, i lombardi hanno comunque espresso una più che buona pallavolo, subendo dei break di Piacenza nel finale di primo e terzo set e nella fase centrale del secondo. A livello individuale il miglior realizzatore della gara è stato Bartosz Kurek con 20 punti (di cui un muro e un ace). Per la squadra di Gardini ha risposto Kooy (14 punti, con 1 ace e 1 muro). Per la cronaca si è giocato un quarto set, vinto dalla Vero Volley Monza 25-23. Con questo impegno si è chiusa dunque la quinta settimana di preparazione della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley alla SuperLega Credem Banca. Beretta e compagni torneranno al lavoro martedì mattina con una seduta di pesi alternata alla tecnica.

Dichiarazioni

Thomas Beretta (centrale Vero Volley Monza): “E’ stata sicuramente una gara più reale rispetto a quella giocata la scorsa settimana con Modena. Piacenza è una squadra ben organizzata, già al completo, che ha dimostrato di essere in forma. Noi stiamo lavorando molto e anche oggi, in certi momenti, la stanchezza si è fatta sentire. Mi è piaciuto però l’atteggiamento con cui la squadra è rimasta unita e concentrata, anche nei momenti più duri. In questa fase della stagione i risultati contano relativamente. Noi siamo molto focalizzati sulle direttive che il coach ci ha fornito in settimana da applicare in campo. Al momento dobbiamo pensare a crescere in questo senso. Ora ci aspettano due giorni di riposo: da martedì torniamo ad allenarci con il massimo dell’entusiasmo”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi