Urania Basket Milano, la Preview

A 24 ore circa dallo storico debutto in A2 della neo promossa Urania, diamo un occhio al roster che, comunque vada a finire, affronterà questa storica annata.

#2 Giorgio Piunti. È il primo cambio dei lunghi ha mano morbida,ottimi movimenti in post basso, ed è uno dei grandi protagonisti della promozione nel basket dei “grandi” scorsa stagione.

#2

#6 Giordano Pagani. Centro classe 1998, reduce da un’annata molto positiva in B a Bernareggio. Ha un gran fisico,è chiamato a fare il vero salto di qualità.

#6

#8 Andrea Negri. Guardia tiratrice, gli si chiederà di portare dalla panchina punti veloci. È assieme a Piunti uno degli eroi della gara promozione alle F4 di Montecatini.

#8

#9 Andrea IL CAPITANO Benevelli. Lungo atipico, dovrà portare solidità, esperienza e tiro da fuori( mortifero) in un gruppo quasi interamente nuovo.

#9

#14 Matteo Montano. Ex Fortitudo, è giocatore versatile e intelligente. Gioca tranquillamente da play e da guardia.

#14

#21 Michele Piatti. Orgoglio Urania. Il ragazzo (classe 2000) infatti proviene dal vivaio dei Wildcats. Da lui ci aspetta energia ed impegno dalla panchina come cambio degli esterni.

#21

#22 Reggie Lynch. Centro made in USA, lo scorso anno in Estonia nella squadra del veterano Kangur. Centro possente e dinamico. Dal suo lavoro sotto le plance passeranno molte delle fortune della stagione milanese.

#22

#23 Samuele Giardini. Play classe 2000 che dovrà fornire minuti di riposo preziosi alla coppia Sabatini-Montano.

#23

#30 Nik Raivio. Veterano della categoria, l’ex Legnano è una delle colonne portanti del progetto Urania 2019/2020. Da lui ci si aspetta punti e personalità.

#30

#34 Sebastiano Bianchi. Altro ragazzo atteso da un’importante salto di categoria. Ottimo atleta, grandi capacità di correre bene in transizione.

#34

#43 Gherardo Sabatini. Play bolognese (figlio dell’ex presidente Virtus) è creatività allo stato puro. Sa esaltarsi in transizione, QI cestistico di tutto rispetto ed offre scarichi al bacio per i tiratori.

#43

Davide Villa: head coach. Alla sua prima esperienza in A2 è l’artefice della splendida promozione tra i “grandi”. La società ha deciso di puntare su di lui per le sue doti tecniche e umane.

Cesare (Cece) Riva: coach in seconda. È l’uomo d’ esperienza(dello staff tecnico)nella categoria, sarà preziosissimo nell’affiancare coach Villa alla sua prima stagione in A2.

Christian Merani & Niccolò Locati : assistant coach. I due scudieri di coach Villa nello staff tecnico della storica promozione.

Luca Biganzoli GM ed AD Urania: Artefice della promozione dalla…”scrivania” . Decisivo per scelte, polso e conoscenza del basket, a lui il riconoscimento della LNP come miglior GM della Serie B 2019/2020 (premio Gabriele Fioretti).

Si ringrazia Steve Gariboldi per tutto il materiale fotografico di Urania Basket Milano

News Reporter
Classe '83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell'organizzazione applicata allo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi