Fip Star, grande successo a Milano

Dopo il successo della edizione romana al Foro Italico, Milano ha confermato l’interesse sempre crescente in Italia per il padel. Dal 3 al 6 ottobre il capoluogo lombardo, presso il CITY PADEL MILANO (Via Anna Maria Ortese, Milano), ha ospitato più di 800 spettatori che hanno assistito al torneo della FIP Star in Italia.

Fip Star a Milano

La nuova categoria di tornei nata dall’accordo tra la Federazione Internazionale di Padel (FIP) e il World Padel Tour (WPT) ha reso unico per la prima volta il ranking mondiale. L’obiettivo infatti è stato quello di aiutare i migliori giocatori locali ad acquisire ranking internazionale ed entrare nel World Padel Tour, avvicinandoli gradualmente al professionismo.

Il torneo

Il torneo ha visto un tabellone composto da 38 coppie maschili e 16 femminili provenienti da tutto il mondo. I vincitori della finale maschile sono stati Facundo Dominguez e Aris Homero Patiniotis Rojas, che hanno vinto 2 set a 0 (7-5/6-3) contro Ricardo Martinez Sanchez e Raul Marcos Duran; vincitrici della finale femminile sono state Noelia Marquez Rite e Carlotta Casali, che hanno vinto 2 set a 1 (6-3/4-6/6-4) contro Chiara Pappacena e Giulia Sussarello. Ai vincitori, oltre a ricchi montepremi sono stati assegnati punti validi sia per la classifica WPT e sia per la classifica nazionale.

Non solo Italia

Oltre all’Italia, la FIP ha scelto anche Spagna, Portogallo, Regno Unito, Svezia e Olanda come possibili sedi dei nuovi tornei del Tour. Il circolo del capoluogo lombardo, struttura all’avanguardia di via Anna Maria Ortese, si è candidato dunque ufficialmente a diventare trampolino di lancio per entrare nel circuito del World Padel Tour.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi