Olimpia Milano,  Euroleague,vittoria al fotofinish
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’Olimpia di Coach Messina festeggia il suo esordio casalingo in Euroleague con una vittoria sofferta contro lo Zalgiris di Kaunas. Le Scarpette Rosse costruiscono le loro fortune tutte nel 1/4( 23-7 di parziale) soffrendo più del dovuto in finale convulso. Sugli scudi in casa AX Milano Scola, Rodriguez e Brooks.

Luis Scola( credit Alessandro De Giorgio)

Il primo tempo inizia con un dentro/ fuori a firma Scola/ Brooks che frutta subito 3 punti. Lo Zalgiris inizia a litigare col ferro meneghino, Milano ne approfitta e si porta dapprima sul +8 e man mano nel corso del 1/4 fin sul +16. Kaunas non si scompone e ad inizio 2/4 infila un 10-0 che la fa tornare in linea di galleggiamento. L’ AX Milano è brava a respingere gli assalti Bianco/Verdi e si arriva al suono della sirena dell’intervallo lungo sul punteggio di 43- 36.

Il secondo tempo inizia con i ragazzi di coach Messina che schiacciano sull’acceleratore portandosi immediatamente in doppia cifra. Come nel primo tempo, lo Zalgiris non si scompone di una virgola, si “rintana” nel suo sistema di gioco e possesso dopo possesso riesce a limare il gap e ad arrivare ad un finale punto a punto. Gli ultimi due minuti sono da tachicardia per le Scarpette Rosse che, nonostante la grossa sofferenza sulla difesa a tutto campo dei lituani, riescono a portare a casa il match con un Rodriguez pressoché perfetto dalla lunetta. Risultato finale 85- 81.

La palma di MVP del match è una gara a 3 tra Rodriguez, Scola e Brooks. Lo spagnolo chiude la gara con 17 punti, 6 assist e 24 di valutazione PIR. L’ argentino mette a referto 11 punti, 4 rimbalzi, 3 assist e 10 di PIR. L’ala USA invece 14 punti, 5 rimbalzi, 3 assist e 24 di PIR.

Tabellini completi del match

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “Olimpia Milano, Euroleague,vittoria al fotofinish

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi