Sarcedo la spunta sul Manga

Il Ponte Casa d’Aste Sanga Milano rimane in partita a lungo a Sarcedo ma non riesce a cogliere la prima vittoria della stagione in terra veneta. Finisce 71-63 con molto rammarico da parte milanese per aver comunque disputato una buona gara.

Sarcedo-Sanga, la cronaca

Per fermare le avanzate di Shaw e Iannucci la truppa orange le prova tutte anche con continui passaggi dalla difesa a zona a quella uomo e lotta su ogni palla. Iannucci in grande spolvero trascina le compagne e alza le medie delle vicentine che fino ad oggi scarseggiavano nel tiro dalla lunga distanza e contro le milanesi viaggiano con una media attorno al 50. Fra le fila di Milano grande cuore e capacità di rimanere in partita fino all’ultimo con un’ottima Lussana, a referto con 18 punti, e buon impatto sulla gara di Visigalli.

Secondo tempo

All’intervallo Milano è ancorata alle avversarie che nonostante la gran mole di gioco sono avanti solo di un possesso 37-35. Nel terzo quarto le squadre non si risparmiano e segnano molto, Sanga chiude addirittura avanti 53-52 . Beretta esce per 5 falli e il Ponte Casa d’Aste nell’ultimo quarto paga dazio e la stanchezza e le vicentine festeggiano la vittoria 71-63, nonostante 21 punti finali di Lussana, 15 di Toffali e 12 di Carrara. Per Milano mercoledi festa in Comune per i 20 anni e sabato sfida difficilissima con Moncalieri al Cambini.

Dichiarazioni

Dichiarazioni post partita coach Franz Pinotti: “Abbiamo disputato una buona gara con qualche passaggio a vuoto di troppo e con poca lucidità e conseguenti palle perse proprio nel momento in cui potevamo indirizzare la partita diversamente. Ottima Lussana ma l’utilizzo di Quaroni ci avrebbe permesso di far giocare Lussana da guardia e giocare anche con due play”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi