Olimpia Milano,  LBA, fatal Cremona
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Altra sconfitta in LBA per le Scarpette Rosse che, a causa di una parte centrale di gara da 47-30, cede il passo ad una Vanoli Cremona tosta e quadrata.

Il primo tempo inizia con la Vanoli che preme sul gas, 4-0 di parziale e Olimpia costretta a rincorrere da subito. Milano regola leggermente la difesa, alza i giri in attacco e in breve si porta sui due possessi di vantaggio. Cremona è brava a restare aggrappata al match con il suo pick and roll e sul finale di tempo piazza la zampata del sorpasso. Si arriva al suono della sirena dell’intervallo lungo sul punteggio di 40-37.

Il secondo tempo inizia con l’AX Milano che alza i ritmi offensivi riuscendo in un amen a ricucire lo strappo cremasco. La Vanoli non si scompone troppo e, trascinata da Diener e Saunders, torna a mettere la testa avanti scappando fin sul +9. Si arriva al 30esimo con l’Olimpia sotto di 9 lunghezze e palla in mano. Le Scarpette Rosse partono a razzo, 11-3 di break a firma Chacho/Tarczewki e Olimpia che torna in linea di galleggiamento. Quando sembra che Milano sia in controllo, la Vanoli cambia passo e piazza un break di 12-0 che pare chiudere il match. Milano non ci sta e con la forza della disperazione si porta fin sul – 4 senza riuscire a completare la rimonta. Risultato finale 82-78.

MVP del match Saunders. Per lui 19 punti, 5 rimbalzi, 6 assist, +14 di +/- e 26 di valutazione complessiva.

La palma del migliore in casa AX Milano va al Professor Micov. Per il serbo 26 punti, 1 rimbalzo, 3 assist e 29 di valutazione complessiva.

Qui di seguito il BoxScore completo del match

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi