Perugia-Milano volley: Powervolley da urlo, 0-3 alla Sir!

La vittoria per 3-0 maturata sul campo di Monza, forse, aveva illuso. Aveva creato urla di gioia guardinghe, con i classici ‘Sì ma è solo la prima giornata’ oppure ‘Sì ma si giocava a Busto Arsizio’. La netta vittoria rifilata a Perugia, invece, ha riportato tutti con i piedi per terra. Non l’Allianz Powervolley Milano, ma i suoi detrattori. Perché dopo il 3-0 in trasferta a Monza, ecco arrivare un altro 3-0, questa volta sul campo della molto più quotata Perugia. E ora sognare è lecito: e domenica per l’esordio all’Allianz Cloud arriva addirittura Civitanova, c’è da chiedersi chi tra Milano e la Lube avrà più paura dell’avversario di turno.

Powervolley da urlo, 3-0 sul campo di Perugia

La gara di Perugia racconta di una Powervolley accorta, che non spreca nulla (come invece aveva fatto, parzialmente, contro Monza) e che trova l’equilibrio giusto nei momenti importanti del match: il primo set vede i meneghini piazzare lo sprint nella fase centrale per il 19-25 finale. Nel secondo, invece, è il muro di Sbertoli a chiudere un set (21-25) che ha visto Milano comunque sempre avanti. Nel terzo, invece, la reazione di Perugia si è vista solo in avvio, con la ciurma di casa capace di portarsi sul 6-1 ma chiudere poi l’ultimo parziale sotto per 22-25, con Milano che piazzava l’allungo dopo il 22 pari.

Allianz Powervolley Milano, ora sfida a Civitanova

Di certo tornare dalla trasferta in terra umbra con un pesante 0-3 sulle spalle ti dona una consapevolezza che solo le grandi squadre hanno. Forse è ancora presto per parlare di miracoli, ma di certo nei dieci precedenti contro Perugia, Milano aveva vinto una sola volta e per giunta in casa al tie break; questo vorrà pure dire qualcosa. Coach Piazza sorride, ma di tempo ne ha ben poco: perché domenica arriva all’Allianz Cloud Civitanova e poi bisognerà andare a giocare a Ravenna, prima della pausa del 13 novembre. Un poker di sfide che potranno già dirci qualcosa in più di questa Allianz Powervolley Milano. Che per una sera si gode una vista, bellissima, sul tetto del volley italiano.

Sir Safety Conad Perugia – Allianz Powervolley Milano 0-3, tabellino

Sir Safety Conad Perugia – Allianz Powervolley Milano 0-3 (19-25, 21-25, 22-25)

PERUGIA: Ricci 5, Hoogendoorn 1, Taht, Leon 16, Lanza 3, Zhukouski, Russo, Atanasijevic 10, De Cecco, Plotnytskyi 1, Podrascanin 5, Colaci (L). N. E. Piccinelli, Benedicenti. All. Heynen

MILANO: Abdel-Aziz 26, Kozamernik 5, Sbertoli 3, Alletti 6, Petric 11, Clevenot 6, Pesaresi (L). N.E. Basic, Izzo, Gironi, Piano, Weber, Hoffer. All. Piazza

Durata set: 28’, 28’, 29’

Arbitri:  Marco Zavater – Frederick Moratti 

Addetto Video Check: Fabrizio Giulietti

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

2 thoughts on “Perugia-Milano volley: Powervolley da urlo, 0-3 alla Sir!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi