Ti piace questo articolo? Condividilo!

Si chiude senza sorrisi la seconda giornata di andata della SuperLega Credem Banca 2019-2020 della Vero Volley Monza. Nonostante il cuore messo per lunga parte del primo e terzo set, giocati sul filo dell’equilibrio fino alle battute finali, la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley non riesce nel difficile compito di portare via punti all’Itas Trentino, vincente 3-0 davanti al pubblico amico.

Vero Volley Monza, cronaca

Per Beretta e compagni, nonostante il risultato, si sono visti alcuni passi avanti rispetto alla prima uscita stagionale. Con Louati e Kurek a martellare bene, Monza ha saputo tenere testa ad una Trento apparsa lucida e letale, soprattutto nei finali di set. Secondo gioco a parte, infatti, in cui la squadra di casa ha accelerato subito con le fiammate di Cebulj, Vettori e Russell (MVP della gara con 12 punti, 1 ace e 1 muro), la Vero Volley ha retto il passo, crescendo molto nella correlazione muro-difesa, soprattutto nel terzo parziale, e mettendo tanta generosità in difesa sia con Goi che con il giovane Federici (per lui esordio in SuperLega come per il secondo palleggiatore dei lombardi, prodotto delle giovanili Vero Volley, Giani). I rossoblù rientrano però a casa senza punti, consci di dover cercare i giusti equilibri per firmare la prima vittoria della nuova stagione.

Dichiarazioni

Fabio Soli (allenatore Vero Volley Monza): “Siamo rimasti attaccati ad una grande squadra nel primo e nel terzo set. Si sono viste delle cose buone, anche migliori a tratti rispetto alla gara di Busto contro Milano, ma siamo ancora troppo bassi nelle percentuali d’attacco per poter competere a questo livello. I ragazzi stanno lavorando tantissimo, mettendosi a disposizione in una situazione che sappiamo non essere ideale. Questa mi rincuora, facendomi ben sperare per il futuro. Dobbiamo continuare a lavorare ed avere tanta pazienza”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi