Ti piace questo articolo? Condividilo!

Neanche il tempo di riflettere sulle cose che meno hanno funzionato nella gara di ieri contro Scandicci che la Saugella Monza deve tuffarsi con la testa nel prossimo appuntamento del Campionato di Serie A1 femminile 2019-2020. Domenica 3 novembre, alle ore 17.00 (diretta PMG Sport), infatti, la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley sarà di scena a Caserta, sul campo del Pala Vignola. Sfiderà la Golden Tulip Volalto 2.0 per il quinto turno di andata della stagione regolare.

Saugella Monza, il punto

Nonostante la sconfitta subita in rimonta contro Scandicci nella quarta giornata, Monza parte per la Campania con la consapevolezza di aver fatto ulteriori passi in avanti rispetto alle prime uscite. I primi due set vinti al Pala Allende contro le toscane, hanno infatti messo in luce un gioco a tratti devastante. E’ stato capace di offendere al servizio, in attacco e a muro, grazie alle bocche da fuoco Ortolani (per lei avvio estremamente positivo), Orthmann e Mariana. Un passo in avanti certamente importante per la squadra di Dagioni. E’ stata capace di trovare anche per vie centrali, con Heyrman e Danesi, e al servizio, con le giovani Obossa e Squarcini, delle soluzioni per costruire una buona fase break. Con quattro punti in classifica ed un bilancio di una vittoria e tre sconfitte, di cui una al quinto set, le monzesi però hanno bisogno di tornare a vincere. Sia per riprendere la giusta via che per alzare il morale.

Numeri

La dimostrazione che la Saugella Monza è comunque in crescita è certificata dai numeri. Sono migliorati sensibilmente dopo due uscite. E’ undicesima nei punti realizzati (236, prima Firenze con 350). E’ dodicesima negli ace (13, prima Brescia con 35). Infine, è settima nei muri (40, prima Firenze con 57). A livello individuale la miglior realizzatrice monzese è Serena Ortolani (67 punti, undicesima in una classifica che vede prima Mingardi di Brescia con 122). E’ anche top ace insieme a Mariana con 3 battute vincenti (diciannovesima in classifica, prima Hancock di Novara con 18 ace). Le migliori a muro sono Anna Danesi e Laura Heyrman (12 muri a testa, settime in graduatoria, prima Stevanovic di Novara con 19).

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi