Ti piace questo articolo? Condividilo!

In un passato non molto lontano, Milano Quanta – Monleale è stata anche finale scudetto. Ora gli obiettivi delle due squadre sono diversi, ma la sfida tra la metropoli e il piccolo comune della provincia di Alessandria, che si gioca sabato 23 novembre sulla pista del Quanta Club, conserva un certo fascino.

Milano Quanta, il punto

I rossoblu puntano al trentesimo successo consecutivo in campionato, serie di vittorie aperta addirittura da gara-5 della finale 2018. Anche l’avvio di questa stagione è filato via liscio, pur con qualche comprensibile difficoltà nel superare indenni la trasferta di Padova. Una sfida, quella contro i Ghosts, che si ripeterà il 4 gennaio 2020 in Coppa Italia, gara secca da non sottovalutare per centrare la Final Six. Prima però testa e gambe al campionato e alla Sportleale Monleale.

Dichiarazioni

“Finalmente inizia anche per noi – dice l’ex di turno Alessio Crivellari – un filotto di partite senza pause. Questo avvio di stagione a singhiozzo ha reso più difficile trovare il ritmo giusto, in particolare per la mia linea che è parzialmente rinnovata. Ho voglia di far bene e mostrare in pista il vero Crivellari, quello degli ultimi due mesi della scorsa stagione. L’altro obiettivo a livello personale è molto semplice: non farmi male!”. Contro Monleale ritrovi il tuo passato: “Mica tanto – risponde il numero 11 rossoblu- la squadra è quasi totalmente diversa rispetto ai miei tempi, ma sono contento che alcuni giovani del vivaio che conosco trovino spazio in serie A”. Ingaggio alle ore 19, ingresso gratuito.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi