Vero Volley Monza, due punti pesanti
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Ci sono volute oltre due ore di gioco e tanta determinazione alla Vero Volley Monza per far suo l’anticipo della tredicesima e ultima giornata di andata della SuperLega Credem Banca 2019-2020 contro la Kioene Padova. Al termine di un tie-break infuocato è la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley a sorridere. Tenendo viva la sua corsa per un posto nella Del Monte Coppa Italia. Dipenderà tutto dall’esito della sfida di domani tra Verona e Milano. Con gli scaligeri che non devono fare punti per consentire a Monza di essere tra le prime otto.

Vero Volley Monza, cronaca

Padova, grazie al punto ottenuto in rimonta, entra di diritto nel tabellone della coppa nazionale. I patavini partono sottotono, subiscono la partenza sprint della Vero Volley ma poi rientrato prepotentemente nel match con Hernandez Ramos, Ishikawa e Randazzo (buon ingresso per lui al posto di uno spento Barnes), aggiudicandosi terzo e quarto gioco. La festa però è tutta rossoblu. Monza, dopo aver vinto i primi due giochi con costanza e generosità, approccia bene anche il tie-break con un super Yosifov ad essere incisivo sia in attacco che a muro (6 personali) e Kurek e Dzavoronok, ben serviti da un lucido Orduna, a replicare la bella performance offensiva dei primi due parziali. I monzesi firmano la “quarta” stagionale. Facendosi un regalo di Natale anticipato di notevole importanza per il prosieguo della stagione.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi