Allianz Geas, ultima a Empoli
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nel primo impegno del 2020 l’Allianz Geas affronterà la trasferta di Empoli. Lo scontro, valevole per l’ultimo turno del girone d’andata, andrà in onda come posticipo lunedì 6 gennaio alle ore 17. Decreterà i piazzamenti definitivi (con l’eccezione delle partite rimandate e ancora da disputare) per la Final Eight di coppa Italia (6-7-8 marzo). Sesto, aritmeticamente qualificata alla griglia della competizione dopo la straordinaria vittoria con la Reyer Venezia (77-74), ricopre attualmente la sesta posizione con 14 punti. Empoli è nona con 10 punti. Dopo un ottimo inizio di campionato (cinque vittorie e sole tre sconfitte dopo i bei successi ottenuti consecutivamente con Broni e Vigarano), le toscane hanno subìto un forte rallentamento. E’ dovuto anche alla componente infortuni (la ex Geas Madonna ferma fino alla fine della stagione per la rottura del legamento crociato, la ex Alpo Ramò ai box per un paio di mesi per una frattura alla mano e la lunga Usa Mathias fuori nella scorsa giornata per problemi alla schiena). Per le ragazze di coach Cioni sono infatti arrivati quattro k.o. di fila contro Lucca, Costa Masnaga, Ragusa e Palermo.

Allianz Geas, precedenti

L’anno scorso Empoli, squadra neopromossa assieme all’Allianz, aveva terminato la regular season al nono posto. Era uscita agli scontri di accesso ai quarti playoff con Vigarano (serie finita 1-1 e decisa dalla differenza canestri). Nei due incroci tra Sesto e le toscane avevano sempre avuto la meglio le rossonere (+15 a Empoli e +32 al PalaNat). Quest’anno il Geas sta segnando in media 71.9 punti (48% da due, 28% da tre e 71% ai liberi), raccogliendo 34.4 rimbalzi e distribuendo 16 assist, mentre la Use Scotti Rosa sta mettendo assieme 68.6 punti (45% da due, 38% dalla distanza, seconda miglior percentuale del campionato dietro a quella di Ragusa, 64% dalla lunetta, peggior percentuale della serie A1 con Battipaglia), 33.3 rimbalzi e 15.2 assist.

Numeri

La miglior marcatrice della squadra toscana è la guardia statunitense del 1996 Maci Morris. Dopo aver giocato in Ncaa con Kentucky (migliore atleta della squadra nel 2015) sta ora correndo alla media di 14.1 punti, 5.2 rimbalzi e 2.1 assist. L’altra americana, la pivot classe ‘95 Erin Mathias al secondo anno con Empoli, out nell’ultima gara con Palermo, sta producendo 13.7 punti con 7 rimbalzi. La terza straniera del club, l’ala grande nazionale della Repubblica Ceca nata nel 1988 Kamila Stepanova, dopo le esperienze maturate in Repubblica Ceca, Slovacchia, Francia e Ungheria, in Toscana sta macinando 11.7 punti e 6.9 rimbalzi. Per quanto riguarda il reparto di regia, senza la play Madonna (che prima dell’infortunio stava segnando 11 punti di media con 3.9 assist), coach Cioni potrà contare sull’esterna del 1996 ex Battipaglia Stefania Trimboli. Sta mettendo assieme 9.9 punti, 4 rimbalzi e 3.5 assist.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi