Milano Quanta: sale l’attesa per la sfida ai Diavoli Vicenza

Sale febbrile l’attesa per il big match di sabato 11 gennaio tra il Milano Quanta e i Diavoli Vicenza. La formazione veneta, negli anni, è stata l’unica capace di intromettersi e spezzare il dominio totale dei meneghini: l’anno scorso, infatti, i Diavoli batterono in finale di Coppa Italia il Milano Quanta. Sabato si scende in pista al Quanta Club (foto Carola Semino) di via Assietta alle ore 18 per il match valido per la settima giornata del campionato di Serie A. Ingresso gratuito.

Milano Quanta, obiettivo mandare i Diavoli all’inferno 

La gara di sabato sarà uno spartiacque decisivo per il campionato di Serie A di hockey inline. Finora le due formazioni hanno viaggiato a braccetto, con sei successi in altrettante sfide disputate e la qualificazione alla Final Six di Coppa Italia in tasca. La truppa di coach Luca Rigoni, però, proverà l’allungo per chiudere il girone d’andata al primo posto da imbattuta. Dopo la sfida ai Diavoli Vicenza il calendario metterà di fronte al Milano Asiago Vipers (in casa) e Real Torino (in trasferta). Due formazioni che, sulla carta, potrebbero dare qualche grattacapo ai milanesi. Non fosse altro per il fatto che stiamo parlando, rispettivamente, della quarta e della terza forza attuale del campionato.

Giro di boa e voglia di rivalsa

Poi sarà giro di boa e fine del girone d’andata. L’anno scorso fu percorso netto del Milano Quanta, che chiuse la stagione con 18 successi in altrettante gare. Quest’anno le cose sembrano andare in modo analogo. Di certo una bella iniezione di pudica è stato il 6-2 rifilato ai Ghost Padova in trasferta nei quarti di finale di Coppa Italia: “Era importante – il commento di coach Rigonicentrare l’obiettivo al primo colpo, evitando così di ricorrere allo spareggio complicandoci la vita. È stata una gara con qualche errore di troppo da entrambe la parti, ma giocata su buoni ritmi. Noi bene sul piano offensivo, mentre c’è ancora qualcosa da registrare nell’assetto difensivo. In generale sono molto soddisfatto e fiducioso per il big match di campionato di sabato prossimo contro Vicenza: la stagione finalmente entra nel vivo e dobbiamo farci trovare pronti”.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi