Scarpa: “Morello, ti batterò”

“Mi sto allenando con grande intensità perché considero questo match fondamentale per la mia carriera. Contro Luther Clay ho perso nettamente e voglio dimostrare che si è trattato solo di un episodio. Sono diventato professionista per combattere ad altissimo livello e quindi non posso permettermi di perdere di nuovo. Andrea Scarpa è più esperto di me, ha un pugno che fa male ed un allungo che usa a suo vantaggio. Sarà un avversario ostico. Per questo, mi sto allenando come se dovessi combattere per un mondiale”. Così Dario Morello ha parlato dell’avversario che affronterà venerdì 28 febbraio all’Allianz Cloud di Milano sulla distanza delle 8 riprese nella categoria dei pesi welter. E’ la grande manifestazione organizzata dalla Opi Since 82, da Matchroom Boxing Italy e dal servizio streaming DAZN che la trasmetterà in diretta.

La risposta di Scarpa

Pronta la risposta di Andrea Scarpa. “Anch’io mi sto allenando come per un mondiale. Anch’io vengo da una sconfitta. Voglio vincere per dimostrare che sono in grado di combattere ancora ad alto livello. Ho otto anni di esperienza professionistica. Morello ne ha solo 4. Ho disputato quasi il doppio dei suoi incontri. Ho un’esperienza internazionale che Morello non possiede. Tra l’altro ho affrontato pugili di alta classifica, a casa loro, e mi sono sempre fatto rispettare. A parte le due sconfitte all’inizio della carriera, ho perso solo contro avversari quotati come Ohara Davies che era imbattuto o come Sandor Martin che è stato effettivamente più bravo di me. Dopo dieci riprese, il mio angolo ha deciso di fermarmi perché non aveva senso continuare. Non ho protestato perché avevo entrambi gli occhi quasi chiusi. Sandor è stato bravissimo a trovare la distanza, a colpirmi con precisione. Punto e basta. Invece, contro Joe Hughes a Firenze ho dei rimpianti perché quella settimana ho avuto un grave problema familiare e non ero concentrato. Nonostante questo, secondo un giudice avevo vinto io per 116 a 112. Per gli altri due giudici, invece, aveva vinto Hughes con i punteggi di 118-111 e 116-112. In definitiva, voglio dire una cosa a Morello: venerdì 28 febbraio ti batterò!”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi