Powervolley Milano, big match

Tempo di Superlega. Tempo di big match per l’Allianz Powervolley Milano. Stasera alle ore 20.30 si scende in campo per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato. Trasferta ostica per la formazione meneghina che sarà impegnata sul campo di Civitanova, affrontando i campioni d’Italia, d’Europa e del mondo in carica.

Powervolley Milano, il punto

Vigilia da top match per i ragazzi di coach Piazza che, dopo la pausa per le qualificazioni olimpiche, sono tornati a pieno ritmo in campo per preparare le sfide che attendono l’Allianz Powervolley nel mese di gennaio. Un mese ricco di impegni che si aprirà proprio con la sfida di domani contro i cucinieri, per poi proseguire in casa con tre partite consecutive: il 19 contro Ravenna, il 23 contro Trento in Coppa Italia, il 26 contro Perugia.

Big match con la Lube

La parola d’ordine però è pensare partita dopo partita con il focus proiettato sulla Lube. I favori del pronostico certamente pendono dalla parte dei marchigiani, ma Milano con Piazza alla guida ha ampiamente dimostrato di poter sovvertire le gerarchie di classifica. Servirà la miglior prestazione possibile. Consapevoli che l’Allianz Powervolley dovrà dare il 110% e sperare in un passo falso degli avversari, che possono contare su grandi campioni del calibro di Bruno, Juantorena, Leal e Simon oltre ad avere un condottiero come De Giorgi ha creato un ambiente ideale per solidificare il gruppo e portarlo sul tetto del mondo. Nimir e compagni potranno però contare sulla consapevolezza maturata nel corso di questa stagione di essere una squadra ostica e compatta, capace di grandi cose in attacco. Sarà necessario una grande prestazione in ricezione, per arginare i battitori di Civitanova. Sarà interessante per Milano avere ritmo nel cambio palla per tentare l’impresa e giocarsi le sue carte.

Dichiarazioni

«Riprendiamo il nostro cammino in campionato dopo la pausa – è il commento di Nicola Pesaresi alla vigilia del match –. L’avversario è di primissimo livello. Siamo consapevoli che ci aspetta una partita complicata all’interno della quale cercheremo di dire la nostra e provare a giocarcela». Un banco di prova importante, dunque, per l’Allianz Powervolley per testare le proprie ambizioni d’alta quota.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi