Giorgio Petrosyan: “Torno a Milano”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Lunedì a Milano, al Palazzo della Regione in Via Melchiorre Gioia 37, sala Solesin, si è svolta la conferenza stampa per l’evento sportivo PETROSYAN MANIA GOLD EDITION. Si svolgerà a Milano all’Allianz Cloud Sabato 1 febbraio 2020 a partire dalle 18.00. Questo evento sarà una grande festa. Celebrerà il “ritorno a casa” di Giorgio Petrosyan.

Petrosyan Mania Gold Edition

Proprio a Milano nel 2009 con la vincita su Andy Souwer, vide aprirsi le porte dell’Olimpo della kickboxing fino ad arrivare alla vittoria, nello stesso anno, del torneo dei tornei, il K-1 World Max. Con 17 incontri nazionali e internazionali di Kickboxing, MMA, Muay Thai, Grappling questa edizione di PetrosyanMania Gold Edition, per appassionati e non, è sicuramente l’evento da-non-perdere del 2020.

Giorgio Petrosyan in Giappone

Giorgio Petrosyan, reduce dalla vittoria del One Featherweight Kickboxing World Gran Prix Championship – che gli ha permesso di vincere lo strabiliante montepremi di 1.000.000 di USD e lo ha confermato il più forte kickboxer di tutti i tempi – difenderà per la seconda volta il suo titolo mondiale ISKA -70kg, che porta in vita dal 2017, contro l’atleta francese Gaetan Dambo, in uno spettacolare match sulla lunghezza delle 5 riprese per 3 minuti. A margine della conferenza, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Milano Sportiva.

Dichiarazioni

Ritorno a Milano dopo 12 anni all’Allianz Cloud. Sarrà un’emozione bellissima combattere davanti a tutti i miei tifosi, nell’unica data fuori dall’Asia. Sono cambiato di testa, ho molta più esperienza. Sono cambiato anche fisicamente ma è rimasta uguale la voglia di vincere. In Giappone ho disputati tanti bellissimi incontri ultimamente. Ho dimostrato per l’ennesima volta di essere il più forte al Mondo. A Milano sarà un match duro. Il mio avversario non ha niente da perdere, come sempre. Io sono pronto a difendere la mia cintura in casa. Programmi futuri? Non lo so, cerco di pensare ad un match alla volta”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi