Teamservicecar contro i campioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Stasera il Teamservicecar ritorna in campo nel posticipo della 17^ giornata di A1. Al PalaRovagnati saranno di scena i campioni d’Italia del Forte dei Marmi, in una sfida dall’altissimo coefficiente di difficoltà, nella prima di tre sfide in dieci giorni, che proseguirà a Follonica e in casa con il Lodi. Per i biancorossoblu vige lo spirito del “non abbiamo nulla da perdere” e portare a casa un risultato positivo varrebbe sicuramente il doppio.

Teamservicecar, il punto

I ragazzi di Colamaria sono reduci dalla brillante vittoria in Eurolega, un 6-4 rifilato al Biasca che non permette di far trasparire i reali valori. Il Monza ha dominato il primo tempo, chiudendolo con un perentorio 5-0 grazie ad un’aggressività e un’intensità alquanto elevate e mandando in gol 5 marcatori differenti., mentre nella ripresa s’è limitato a gestire, subendo tre reti su tiro da fermo (due espulsioni e un decimo fallo) e la quarta rete negli ultimi secondi. Un buon test per i monzesi, che troveranno un Forte in forma, capace di battere l’Oliveirense per 1-0 al termine di una prestazione difensiva senza eguali.

Dichiarazioni

Nella partita di sabato scorso fare gol a Gnata è stato pressoché impossibile e domani l’impresa si prospetta davvero ardua. Per Zucchetti, miglior marcatore stagionale del Monza “sarà una partita molto importante. Facendo risultato potremmo staccare sia le squadre sotto di noi, che avvicinare chi ci precede in graduatoria. Ovviamente sarà tutt’altro che semplice. I toscani sono molto ben organizzati. Arrivano da una vittoria importante, che li porterà a Monza carichi a molla”. Il Forte attualmente è secondo ad un solo punto dal Lodi e vanta la miglior difesa della A1 in assoluto, vengono da 7 vittorie consecutive in campionato e hanno subito 5 reti nelle ultime 5 partite “I rossoblu hanno però l’obbligo di non perdere punti per strada – conclude il numero 2 monzese – per rimanere nelle posizioni al vertice. La sfida sarà equilibrata. In casa nostra noi riusciamo a dare sempre qualcosa in più. Stiamo tutti bene, ad eccezione di Pol Franci. Siamo convinti che giocando al massimo delle nostre possibilità potremmo portare a casa un risultato positivo che ci potrà far guardare con maggior fiducia alle sfide successive”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi