Milan femminile, vinto il derby

I due posticipi della 14a giornata di Serie A vedono i successi di Milan Femminile e Roma contro Inter ed Empoli Ladies. Stesso risultato e stessa sofferenza per la squadra di Ganz e quella di Bavagnoli.

Milan femminile, cronaca

Allo stadio “Brianteo” di Monza le rossonere rischiano di prendere gol nei primi minuti, con i due tentativi di Marinelli e Tarenzi neutralizzati da una reattiva Korenciova. Poco dopo dall’altra parte si fa pericolosa Heroum. Colpisce di testa a pochi metri di distanza da Aprile ma spedisce il pallone alto sopra la traversa.

Ripresa

Il match si sblocca in avvio di ripresa a favore delle ospiti con Bartonova. La ceca dalla bandierina prova a servire Tarenzi in mezzo all’area, ma l’attaccante non arriva al pallone e il portiere rossonero viene beffato dalla parabola insidiosa. Il pareggio lo sigla al 69’ il neoacquisto Thorvaldsdottir (quattro reti all’attivo per l’islandese nelle sue prime quattro presenze in rossonero) con un sinistro chirurgico su assist di Giacinti. Poco dopo un fallo di mano di Merlo nella propria area piccola porta al calcio di rigore per il Milan e all’espulsione della giocatrice, già sul taccuino del direttore di gara per un intervento irregolare nel primo tempo. Giacinti calcia a lato della porta. Al 78’ regala i tre punti alle compagne punendo col sinistro il portiere avversario. Vince il Milan 2-1. Fa suo il terzo confronto stagionale con l’Inter e si riporta al secondo posto in classifica, condiviso con la Fiorentina a 32 punti, a sole sei lunghezze dalla Juventus capolista.

L’altro posticipo

Nell’altro posticipo di questo turno soffre e vince anche la Roma di Betty Bavagnoli in casa dell’Empoli Ladies. Le capitoline sbloccano la gara al 46′ con Thomas. Si avventa sulla respinta di Baldi dopo il tiro di Bonfantini, ma nella seconda frazione di gioco accade di tutto. Al 50’ Bartoli firma il raddoppio, ma la rete viene annullata per un fallo di Ekroth. Poco dopo Thomas si guadagna un calcio di rigore che Andressa non realizza colpendo il palo; non sbagliano invece le padrone di casa al 66’, con Varriale che trova la deviazione vincente sul corner battuto da Simonetti (in prestito alla squadra toscana ma tesserata giallorossa). La Roma insiste e nel finale agguanta il 2-1 ancora con Thomas. E’ rapida ad avventarsi sul secondo palo sul suggerimento da destra di Serturini.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi