Milan-Hellas Verona 1-1: pagelle, commento, tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Milan-Hellas Verona, match valido per la 22a giornata di Serie A, si chiude sull’1-1. La formazione ospite, in vantaggio con Faraoni dopo 28′, si fa raggiungere solo su calcio piazzato dal Milan, in gol con Calhanoglu. E la sfida dal profumo d’Europa si chiude con un pareggio che non serve a nessuno.

La cronaca del primo tempo

Pronti via e a passare in vantaggio è il Verona: 13’, cross dalla sinistra e Faraoni, lasciato colpevolmente libero da Romagnoli, che insacca. Un minuto dopo ci prova Verre, conclusione dal limite di poco fuori. I rossoneri trovano il pareggio al 29’ su calcio piazzato di Calhanoglu deviato da un giocatore della barriera. Un minuto dopo il Milan avrebbe la possibilità di segnare in contropiede, ma Rebic si fa ipnotizzare da Silvestri. Un colpo di testa di Romagnoli a lato (38’) e un’incursione in area fermata sul nascere di Leao (44’) portano la partita al finire del primo tempo sull’1-1.

Milan-Verona, cronaca del secondo tempo

La ripresa si apre consuma conclusione dal limite di Bonaventura che esce di poco (49’), ma le occasioni più nitide sono per il Verona, con Pessina e Zaccagni he colgono il palo (rispettivamente al 52’ e al 63’). Passata la paura il Milan si riversa nella metà campo del Verona, prendendo in mano le redini del gioco. Ma non riuscendo mai a trovare lo spazio per sfondare: ci prova Leao, ma Silvestri è attento (85’). Il palo, poi, ferma Castillejo al 90′: è 1-1, un risultato che non serve a nessuno.

Milan-Verona, il tabellino del match

Milan-Hellas Verona 1-1

13’ Faraoni (V), 29’ Calhanoglu (M)

MILAN: Donnarumma G; Calabria (76’ Saelemaekers), Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo (90′ Maldini), Kessie, Calhanoglu, Bonaventura (63’ Paquetà); Leao, Rebic. A disp.: Begovic, Donnarumma A, Conti, Gabbia, Laxalt, Brescianini. All.: Pioli

VERONA: Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazović; Verre (72’ Borini), Pessina; Zaccagni (90′ Dawidowicz). A disp.: Berardi, Radunović, Eysseric, Stepinski, Di Carmine, Pazzini, Bocchetti, Dimarco, Empereur, Adjapong. All.: Jurić

ARBITRO: Chiffi 

AMMONITO: Hernandez (M), Amrabat (V), Pessina (V)

NOTE: Spettatori 55.355, per un incasso di € 1.423.794,10

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi