Seamen Milano: svelata la linea dei defensive back

Dopo aver presentato la linea d’attacco, i Seamen Milano hanno annunciato i defensive back per la stagione 2020. Le statistiche degli ultimi tre anni parlano di una difesa, quella blue navy, capace di rimanere la migliore del campionato (secondi solo ai Giants nel 2018). Il reparto sarà ancora una volta coordinato da Paolo “Capo” Guerini. L’inserimento di Pierre Coraugeaux, che si alternerà in campo con Niko Suppa, potrà dare un ulteriore supporto strategico alla squadra.

Seamen Milano, l’elenco dei defensive back 

Con il Numero 13 Lorenzo Facino cresciuto nella giovanile Seamen, passato ai Blue Storm e lo scorso anno compagno di squadra nei Tower di Copenaghen. Sotto la maglia numero 14 Tommaso Callegari, dalla giovanile alla prima squadra, nipote d’arte, un grandissimo ritorno dopo un anno di studio fuori Italia. Con la casacca Numero 15 Daniele Colombo, dal 2012 nei Seamen; esperienza e un track record plurianellato. Con il Numero 21 Nicholas Principi, al secondo anno nei Seamen dagli Skorpions, ha già dimostrato di essere una grande risorsa per il reparto difensivo, sott’occhio per la stagione.

Esperienza, difesa e coraggio 

Per Christian Sottura, ex Blue Storm e Nazionale, la maglia numero 23. Il già citato Pierre Corageaux sarà il #24. Nazionale francese, approda nel roster Seamen e porterà forza, esperienza e carisma. Con il numero 25 Lorenzo Ricco, anche lui al secondo nei Seamen. Si è dimostrato importante sia in chiave Special Team che back Up di ruolo. Per Marco Aletti maglia numero 26. Il Leader del reparto, 20 anni di esperienza e il “devasto” nella secondaria. Punto fermo della squadra, Nazionale da sempre. Con il Numero 27 Antonio Delaria, nei Seamen dal 2013 ma con oltre 15 anni di esperienza. Velocità, potenza e visione di gioco le sue capacità che nei DB’S sono fondamentali nelle fasi di gioco più calde. Per Alberto Garlaschelli, nei Seamen dallo scorso anno, casacca numero 28. Si è inserito nel gruppo perfettamente ed è titolare a rotazione, una certezza per velocità e visione.

L’obiettivo è riconfermarsi campioni d’Italia

L’obiettivo dei Seamen Milano è chiaro, riconfermarsi Campioni d’Italia. E per farlo servirà l’appoggio di tutti. Anche di Lorenzo Gioco, maglia 34, in arrivo dalle Giovanile. È anche il Back Up di Stefano Di Tunisi nei calci. Con il numero 35 Federico Sbarra, per il secondo anno in prima squadra dopo 4 anni di Giovanili. Federico è chiamato al salto di qualità. Chiude la linea di difesa, con la canotta griffata numero 36, Flavio Piccinni. La Freccia dei DB’S Blue Navy, velocità, determinazione e carisma.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi