Football americano al via: coronavirus, Seamen Milano e Rhinos Milano a porte chiuse

Prende il via il prossimo weekend il campionato di Prima Divisione di football americano, con Rhinos Milano e Seamen Milano che dovranno giocare a porte chiuse. Questo il risultato del decreto del presidente del Consiglio dei ministri emanato domenica sera.

Football americano al via, ma a porte chiuse Seamen e Rhinos Milano

Le due gare delle formazioni milanesi saranno le uniche a porte chiuse. Questo quanto deciso dalla Fidaf dopo l’ordinanza già citata. Si comincia sabato 7 marzo con i campioni d’Italia dei Seamen MIlano, che ospiteranno i Guelfi Firenze. Al Velodromo Vigorelli, 24 ore dopo, saranno di scena i Rhinos Milano contro Panthers Parma, gara che qualche anno fa assegnava il Bowl. Nessuna specifica su Dolphins Ancona – Warriors Bologna e Ducks Lazio – Giaguari Torino. 

Il comunicato della Fidaf

Questo quanto annunciato dalla Fidaf tramite il suo comunicato: “In base al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri emanato ieri – si legge – si dispone che le seguenti gare previste per il prossimo weekend (7-8 marzo):

PRIMA DIVISIONE

Rhinos Milano vs Panthers Parma

Seamen Milano vs Guelfi Firenze

SECONDA DIVISIONE

Islanders Venezia vs Bengals Brescia

Braves Bologna vs Gorillas Varese

Vipers Modena vs Hammers MB

Redskins Verona vs Saints Padova

Frogs Legnano vs Aquile Ferrara

Cavaliers Castelfranco vs Mastiffs Canavese

Pirates Savona vs Skorpions Varese

CIF9

Doves Bologna vs Alligators Rovigo

Buccaneers Comacchio vs Titans Romagna

Mexicans Pederobba vs Thunders Trento

Hurricanes Vicenza vs Ravens Imola

siano disputate a porte chiuse.

La partita Wolverines Piacenza vs Blue Storms Busto Arsizio (CIF9) è posticipata al weekend del 28-29 marzo.

Si ricorda altresì che, sempre in base al DPCM di cui sopra, sono vietate tutte le trasferte organizzate per i tifosi provenienti da Lombardia, Emilia Romagna e Veneto in tutte le altre regioni per assistere ad eventi e manifestazioni sportive.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi