Allianz Geas beffata a Schio, un canestro all’ultimo secondo

È grande l’Allianz Geas al PalaRomare di Schio. Sesto dimostra di non aver perso smalto da prima dello stop di due giornate e contro le campioni d’Italia e prime in classifica riapre una gara dal -14 perdendo solo al fotofinish (70-68).

Allianz Geas, la cronaca

Nonostante il rischio di raffreddamento fosse alto dopo due settimane di assenza dai campi per gli impegni ufficiali, le rossonere mettono assieme una prestazione di carattere: spinte soprattutto da Verona e da Brunner (migliori in campo per le lombarde), le geassine chiudono in vantaggio la prima frazione e poco dopo salgono sul massimo +5; nel secondo quarto la Famila fa la voce grossa scavando un break di 12-0 e all’inizio della ripresa riesce a salire fino al massimo vantaggio di 14 lunghezze.

Ripresa

Le pugnaci sestesi non mollano e colpo su colpo, con tre fendenti fondamentali inferti tra terzo e quarto periodo (10-2, 10-4 e 8-2 in poco più di 11’ complessivi), riescono a impattare il risultato e a riaprire la sfida. Dopo 5’ di assoluto equilibrio le ragazze di coach Vincent si aggrappano all’ultimo secondo alla soluzione dall’angolo di Harmon, che vale l’incontro. Sesto rimane così in quinta posizione con 24 punti, mentre Schio consolida la leadership con 38 punti (a +4 dalla seconda Reyer, che però ha una gara in meno e giocherà domenica contro Lucca).

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi