Vero Volley Monza a Modena con la Leo Shoes di Ivan Zaytsev

Trasferta emiliana per la Vero Volley Monza, che torna a giocare dopo la pausa forzata per il Coronavirus. E’ attesa domenica 8 marzo, alle ore 18.00 (diretta Eleven Sports), al Pala Panini di Modena (si giocherà a porte chiuse), dai padroni di casa della Leo Shoes. E’ la 10a giornata di ritorno della SuperLega Credem Banca 2019-2020.

Vero Volley Monza, il punto

Dopo due weekend senza gare, prima per la Final Four di Coppa Italia e poi per il rinvio dell’ottava giornata di ritorno complice l’emergenza Coronavirus, la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley è pronta a tornare a giocare. L’obiettivo è fare punti utili a smuovere la classifica. I monzesi, al momento all’ottavo posto con 23 punti, a tre lughezze dalla sesta Ravenna che però ha giocato una gara in più, vogliono cercare di blindare il prima possibile l’accesso, per la seconda stagione di fila. Sarebbe la terza in assoluto da quando militano nella massima serie, ai Play Off Scudetto. Per farlo Beretta e compagni dovranno esprimere la pallavolo determinata che gli è valsa il successo contro Verona lo scorso 16 febbraio (ultima uscita ufficiale). L’obiettivo è di provare firmare una vittoria che a Modena hanno già ottenuto nella stagione 16/17 ed in quella 18/19. I modenesi in questo girone di ritorno hanno però infilato ben sette vittorie consecutive. L’ultima sconfitta della Leo Shoes risale al primo turno di ritorno, quando persero a Padova 3-1. Nel confronto di andata la squadra di Soli, nonostante la sconfitta per 3-1 in un Pala Desio sold-out, fu capace di tenere testa agli ospiti. Furono bravi a fare loro i tre punti grazie ad una bella partenza nei primi due set (vinti 25-15) e ad una fuga decisa nel finale di quarto gioco.

Numeri

Rispetto alla prima parte di stagione Monza però è cresciuta molto. A parlare non sono solo le tre vittorie ottenute contro Cisterna, Latina e Verona, ma anche i numeri statistici. La Vero Volley è settima nei punti realizzati (1185, prima Trento con 1327). E’ nona negli ace (98, prima Modena con 159). E’ sesta nei muri (154, prima Trento con 186). A livello individuale il top scorer dei lombardi è Kurek (351, quinto in graduatoria generale, primo Abdel-Aziz di Milano con 458). il top ace è Louati (27 battute vincenti, ottavo, primo Abdel-Aziz di Milano con 54). Il best blocker è Yosifov (34 muri vincenti, dodicesimo, primo Lisinac di Trento con 54).

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi