Oltrepò Tennis Academy, Valdetara: “Dai primi passi all’agonismo”

Si trova a Codevilla, alle porte di Voghera, Oltrepò Tennis Academy. Stiamo parlando di un centro tecnico agonistico per la pratica e l’avviamento al professionismo situato in una posizione strategica, tra le grandi città infatti di Milano, Torino e Genova.

Che cos’è Oltrepò Tennis Academy

Oltrepò Tennis Academy, sotto la guida del Direttore Tecnico Andrea Valdetara, dispone di uno staff multidisciplinare altamente qualificato. E’ in grado di seguire e accompagnare lo sviluppo di tutti i ragazzi che si avvicinano al tennis, dai primi passi fino all’agonismo più avanzato, con le metodologie più moderne ed in continuo aggiornamento. E’ infatti uno dei pochi centri del Nord Italia ad avvalersi del servizio di video-analisi Playsight.

L’intervista a Andrea Valdetara

Per saperne di più, MilanoSportiva ha intervistato proprio il Direttore Tecnico Andrea Valdetara. “E’ un centro sportivo senza soci, per poter lavorare con gli agonisti dalla mattina alla sera. C’è tempo e spazio comunque anche per l’attività normale di un circolo. Abbiamo una ventina di agonisti a cui abbiamo aggiunto una scuola tennis di base che ha avuto subito molto successo. Al primo anno iniziato a settembre 2019 abbiamo già un’ottantina di ragazzini, dai 5 ai 18 anni di età. Il rapporto è di due allievi con un maestro e avendo a disposizione quattro campi più uno polivalente possiamo lavorare bene. Per quanto riguarda la videoanalisi abbiamo installato sei telecamere con Playsight, una società israeliana che è una delle migliori al mondo. All’interno della struttura abbiamo anche uno studio medico, un fisioterapista fisso sul posto e una sala riunioni”.

Il futuro del centro

“Io svolgo il ruolo di direttore tecnico. Coordino tutta l’attività sportiva e lo staff della parte tennis. Mi occupo anche dell’attività agonstica, programmo i tornei. Abbiamo tre maestri nazionali, istruttori e preparatori, un mental coach e un nutrizionista. L’obiettivo ora è riuscire a incrementare il numero di allievi fino a 120 e per quanto riguarda l’atttività agonistica arrivare a 10 o 15 giocatori full time. Per quanto riguarda la struttura è in progetto anche la costruzione di un campo centrale oltre a quelli per il padel. Arriveremmo a un totale di 13″.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi