Milano Baseball: la proposta di Selmi “Il Torneo delle Regioni 2021 al Centro Kennedy”

Il Milano Baseball ha le idee chiare e vuole assolutamente organizzare il Torneo delle Regioni 2021 al Centro Kennedy di via Olivieri. Questo quando dichiarato dal presidente del club milanese, Alessandro Selmi. L’idea è quella di far rivivere il centro, in letargo da fin troppo tempo, con un evento che possa attirare molte persone.

Centro Kennedy, idea Torneo delle Regioni 2021

Un’idea, una sfida, ma anche l’ennesima dimostrazione che Milano vuole tornare a recitare un ruolo di primo piano nel mondo del baseball. Perché ora che c’è una casa (il Centro Kennedy appunto), è giunto il momento di innestare la marcia giusta e provare a risalire la china. Facendo sempre un passo alla volta, chiaro. “Pur nella difficoltà della situazione e nella tristezza per i rinvii, vedo una bella opportunità – le parole del presidente del Milano Baseball, Alessandro Selmi – è il momento di lanciare a tutti i diversi attori una nuova sfida. Abbiamo un anno per organizzare le finali del Torneo delle Regioni 2021 (ma anche di più ovviamente) al campo Kennedy, rinnovato e pronto ad ospitare migliaia di persone per l’occasione“. 

La richiesta di aiuto alla politica

È chiaro, però, che per poter organizzare un evento del genere c’è bisogno della mano di tutti. Non solo del Milano Baseball, che si renderebbe comunque attore principale dell’evento. Ma anche della politica sportiva e non. “Possiamo farcela, insieme alla Fibs, al Comitato Regionale Lombardo, al Comune, al Municipio 7 e a tutti quelli che vorranno sostenere l’iniziativa. Il Milano 1946 è pronto da domani a fare la sua parte. Chi ci sta? Ci proviamo?”. Il messaggio di Alessandro Selmi è chiaro, chiede espressamente un sostegno morale ma anche programmatico, a tutti gli attori in campo. Il post condiviso su Facebook, infatti, è indirizzato ad Andrea Marcon, presidente della Fibs. Ma anche all’assessore allo sport di Milano, Roberta Guaineri. A Jean Zucca, ai media e alla politica di zona.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi