Seamen Milano, Wood: “Coronavirus, situazione spaventosa”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il capo allenatore dei Cisalfa Seamen Milano, Michael Wood, isolato nel suo appartamento nel capoluogo meneghino, ha raccontato in un’intervista a Americanfootballinternational.com come sta vivendo l’emergenza legata al Coronavirus in Italia.

Le parole di Michael Wood

“La situazione è piuttosto spaventosa in questo momento. Siamo stati rinchiusi per 17 giorni, il che significa che possiamo solo andare a fare la spesa o in farmacia per gli articoli essenziali. Questo virus è terribile. Oltre 10.000 persone che un paio di settimane fa vivevano una vita normale, poi si sono infettate e all’improvviso se ne sono andate”.

Cisalfa Seamen Milano, situazione

“Tutti sono molto frustrati e delusi. È normale. Il football qui è leggermente diverso rispetto agli Stati Uniti o al Canada. I ragazzi giocano per amore del gioco, nessuno sta facendo molti soldi giocando o allenando. Questa è la loro famiglia, i loro amici, i loro fratelli e questo è un aspetto importante della loro vita. Tutti si sono allenati, aspettando con impazienza la stagione, e ora è tutto sospeso e nessuno conosce fino a quando. Quindi, come ho detto, è frustrante, ma penso che tutti ci rendiamo conto che è solo un gioco e che esiste qualcosa di più grande e più importante”.

La morte di Paolo Crosti

Inutile dire che la sua scomparsa è un pugnale diretto nel cuore del football italiano. Si è ammalato, è stato ricoverato in ospedale giovedì e se n’è andato domenica. Questo virus non è uno scherzo. Ci mancherà profondamente”.

Gli allenamenti

“Filmiamo tutte le nostre sedute e le cariciamo su Hudl in modo che i nostri ragazzi possano riguardarle. Abbiamo chiesto loro di fare del loro meglio per mantenere la forma fisica a casa. Abbiamo una riunione video una volta alla settimana organizzata dal nostro Presidente, Marco Mutti, per aggiornarli su eventuali novità”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi