Coronavirus, progetto Easy Covid alla Candy Arena di Monza
Ti piace questo articolo? Condividilo!

In questo periodo di emergenza Coronavirus, anche il mondo della pallavolo sta dando una mano al gruppo di amici, imprenditori e professionisti bergamaschi, guidati da Carlo Pedrali, che in collaborazione con l’UCID Monza e Brianza e il suo presidente, Aldo Fumagalli, ha dato vita all’iniziativa “Easy Covid-19 Mille respiri per Bergamo e Monza Brianza”.

Easy Covid contro il Coronavirus

Easy Covid 19 Mille respiri per Bergamo e Monza Brianza è pronta a distribuire gratuitamente a chi ne farà richiesta le maschere prodotte nel minor tempo possibile. Una parte di queste vengono assemblate in un’area dedicata all’interno della Candy Arena di Monza, casa delle squadre del Consorzio Vero Volley.

Dichiarazioni

Christian Fracassi, CEO e Founder di Isinnova, spiega meglio di che cosa si tratta. “Con il progetto Easy Covid abbiamo reso pubbliche le indicazioni per la realizzazione di quella che abbiamo chiamato valvola Charlotte. E’ un elemento brevettato che permette la rapida conversione di maschere da snorkeling in supporti che possono aiutare nel trattamento di pazienti Covid subintensivi . Ovviamente suggeriamo, dove presenti, l’utilizzo delle maschere CPAP. Ma nel momento in cui queste non dovessero essere reperibili rendiamo disponibile un supporto equivalente”.

Gli fa eco Renato Favero, ex primario dell’ospedale di Gardone Valtrompia. “L’intuizione era già nata tempo fa. Osservando una maschera da snorkeling avevo notato le sue somiglianze con alcuni strumenti utilizzati in terapia intensiva e subintensiva. Seguendo l’evoluzione della situazione legata alla diffusione del Covid 19 ho verificato, così, che bastavano pochi interventi per rendere la maschera da immersione funzionale per un altro scopo. Ho condiviso l’idea con Isinnova e Decathlon, trovando la loro disponibilità per la realizzazione. E’ importante specificare che questa maschera non ha l’indicazione di uso di un respiratore. Può però andare a sostituire altri strumenti già utilizzati”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi