Coronavirus, Eurobasket a Milano solo rinviato al 2022
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La FIBA ha iniziato a pianificare decisamente guardando lontano il suo nuovo calendario delle manifestazioni in programma nei prossimi anni. Il rinvio delle Olimpiadi al 2021 per l’emergenza Coronavirus ha avuto un effetto a catena che ha ridisegnato l’agenda del basket europeo. Senza però togliere i riflettori da Milano, duramente colpita dalla pandemia.

Eurobasket a Milano

L’EuroBasket 2021 infatti in particolare è stato rinviato di dodici mesi. Sarà giocato infatti dall’1 al 18 settembre 2022. Uno dei gironi sarà disputato come da programmi a Milano, confermato in un’Italia che non lo ospitava da 31 anni. Originariamente si sarebbe dovuto giocare nell’anno del centenario dalla nascita della Fip ma ovviamente tutto in questo momento passa in secondo piano.

Petrucci sul Coronavirus

Il presidente FIP Giovanni Petrucci ha ringraziato. “Non posso che ringraziare il segretario generale della FIBA Andreas Zagklis per come è stato vicino all’Italia in questo periodo tremendo e per aver mostrato la sensibilità giusta per le decisioni prese che vanno nella direzione che noi auspicavamo. La FIBA ha confermato, spostandolo di un anno, il girone di qualificazione alla fase finale dell’EuroBasket già previsto a Milano e questo dà una forza e uno spessore maggiore alla nostra azione una volta che sarà possibile tornare in sicurezza a giocare”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi