Softball: Women European Première Cup 2020 ufficialmente annullata

È stata ufficialmente annullata l’edizione 2020 della Women European Première Cup di softball, quella che vedeva il Bollate Softball campione uscente. La società milanese, però, parteciperà di diritto come “Defending Champion” all’edizione 2021 della Women’s European Premiere Cup.

Bollate Softball, arrivederci al 2021

Niente titolo da difendere, dunque, per il Bollate Softball. Ad annunciare l’annullamento della Women European Première Cup 2020 Gabriel Waage, presidente della WBSCE, la federazione europea. “Cari amici – si legge nella nota diramata alle federazioni interessate – la cancellazione delle nostre coppe non è di certo l’opzione ideale, ma non avevamo altra scelta. Dal momento che non ci sono risultati per ora, il ranking 2020 verrà utilizzato anche per la stagione 2021. Questo significa che lo stesso numero di posti assegnati quest’anno per ogni singola federazione saranno confermato per l’anno prossimo”.

Cos’è la Women European Première Cup

La Women European Première Cup è la più importante competizione internazionale per squadre di softball femminile. È organizzata annualmente e vi partecipano le squadre vincitrici dei rispettivi campionati nazionali. E’ stato il 1978 l’anno della prima edizione. A partire dal 1993 la manifestazione è stata suddivisa in due Divisioni: Division A e Division B. L’edizione 2019 si è tenuta a Bollate e il Bollate Softball si è anche laureato campione, battendo in una finale tutta italiana il Bussolengo. Nell’albo d’oro della manifestazione per l’Italia ben 14 successi: tutto ebbe inizio nel 1991, con il successo della  Lazio Roma. A seguire si aggiudicarono il titolo anche Forlì (1997, 2002 e 2007), Macerata (1999, 2000, 2001, 2005 e 2006), Legnano (2008), La Loggia (2014), Bussolengo (2015, 2017 e 2018) e, appunto, Bollate (2019).

L’edizione 2020 si sarebbe dovuta svolgere a Buttrio

L’edizione 2020 Women European Première Cup si sarebbe dovuta svolgere a Buttrio, in Italia, dal 17 al 22 agosto. Al via Bollate quale campione uscente. Assieme ai campioni nazionali Bussolengo (Italia), Roef (Olanda), Zraloci Ledenice (Repubblica Ceca), Barracudas (Svizzera), Carrousel (Russia), Trnava Panthers (Slovacchia), Les Comanches (Francia), Hoboken (Belgio) e Rivas Sofbol (Spagna).

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi