Eleonora Giorgi: “Mi sto allenando più di prima del Coronavirus”

Prosegue il periodo di quarantena forzata di Eleonora Giorgi. La marciatrice lombarda, che almeno non deve prepararsi in maniera a dir poco ad ostacoli per le Olimpiadi, rinviate di un anno, ha rilasciato un’intervista ad Atletica Viva.

Le parole di Eleonora Giorgi

La Giorgi, bronzo agli ultimi Mondiali in una gara praticamente ad eliminazione per via del grande calco, ha detto la sua sul periodo di emergenza che si sta vivendo a causa del Coronavirus. “Serve pazienza. Ci vorrà del tempo per tornare alla normalità. Ma state certi che queste settimane non sono una perdita di tempo. Anzi, per quanto mi riguarda, almeno in termini di tempo mi alleno più di prima. In questa fase abbiamo la possibilità di migliorare i nostri punti deboli”.

Marcia e Coronavirus

Le misure adottate dal Governo hanno cambiato la giornata tipo di tutti. Eleonora Giorgi ha raccontato quindi com’è ora la sua. “Ci troviamo su Zoom con il mio gruppo e ci alleniamo tutti insieme, ci facciamo compagnia, e il mio coach Gianni Perricelli ci guida e ci controlla. Faccio anche cyclette: ascolto musica e canto, così mi passa prima il tempo. E mi sono dedicata ancora di più alla cucina, sperimentando varie ricette”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi