Rugby Milano premiato da FIR come il club più attivo d’Italia
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Importante riconoscimento per il Rugby Milano. Il club meneghino è stato infatti premiato dalla FIR come il più attivo e più impegnato in Italia, tra i 667 presenti in tutta la penisola.

Rugby Milano in festa

La notizia è stata accolta con orgoglio dal consigliere federale Stefano Baia Curioni. “E’ un motivo di orgoglio essere tra i club italiani capaci di esprimere più intensamente i valori sociali del rugby”. “Lavoriamo per pianificare un progressivo ritorno all’attività e porre le basi in vista del ritorno al gioco” ha detto invece il presidente Alfredo Gavazzi.

Il premio

Sono stati considerati tutti gli incontri, i raggruppamenti ed i tornei svolti sino alla conclusione della stagione 2019/20. Stagione che a causa del Coronavirus si è interrotta a marzo, sia per le categorie maschili che femminili. Ad ognuna è stato assegnato un punteggio dal Minirugby alla Serie A. Il sistema gestionale della Federazione Italiana Rugby ha guardato anche le attività sociali, quale indicatore oggettivo degli sforzi di natura economica, di risorse umane e di impegno concreto dei Club.

Classifica

I biancorossi hanno ottenuto il punteggio più alto (Kpi 125,20). Hanno così chiuso davanti persino ai veneti del Petrarca (Petrarca Kpi 30,40 e Petrarca Junior Kpi 92,80), Villorba (Kpi 121,50), Benetton (104,10) e ai romani della Capitolina (Kpi 119,60).

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi