Laura Golarsa: “Coronavirus, il tennis deve poter riaprire”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Laura Golarsa, ex tennista, sulla sua pagina Facebook ha raccolto l’appello di molti maestri istruttori e circoli. Ci ha messo quindi la faccia per chiedere in un lungo video messaggio la riapertura del mondo didattico del tennis.

Le parole di Laura Golarsa

“Ho pensato di fare questo video perchè tutti dobbiamo metterci la faccia e dire come stanno le cose. Parlo a nome del tennis. A Milano ci stiamo confrontando tra i circoli più importanti e raccolgo la voce di tanti maestri di tennis che sono in difficoltà perchè non stanno lavorando. Rivolgo un appello a chi ci governa. Il mondo dello sport non è solo divertimento. I ragazzini possono fare a meno di giocare. E’ anche il mondo del lavoro di tante persone e tante società che stanno in piedi senza produrre utili. Tanti rischiano di non mangiare e di chiudere”.

Il mondo del tennis

“Ho visto tanti bar aperti con gente che poteva prendere liberamente le brioches. Credo che il Governo debba fare un’analisi più approfondita delle varie situazioni. E’ inutile tenere tutti chiusi, dobbiamo salvare il salvabile. Non vedo perchè il tennis non debba riaprire: il maestro fa lezione con due allievi e abbiamo 700 metri quadrati di campo. Dobbiamo assumerci le nostre responsabilità ma ci dovete dare la possibilità di riaprire. Non lo dico per me, visto che c’è una nicchia di privilegiati, ma i maestri che cosa fanno, non mangiano? Se riapriamo e salviamo il 50% dell’economia, lo Stato deve supportare solo l’altra metà”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi