Fondazione Milan in aiuto dei bambini del Kenya

Altro gesto concreto di Fondazione Milan nella lotta al Coronavirus. L’Onlus rossonera ha deciso di sostenere il progetto “Coronavirus Prevention Plan” di Alice for Children in Kenya. Lì, 14 anni fa, la ONG ha costruito e, da allora gestisce, due scuole. Ospitano duemila bambini provenienti da Korogocho e Dandora, due delle baraccopoli più popolate di Nairobi.

Alice for Children

Alice for Children ha lanciato il Coronavirus Prevention Plan nel mese di marzo. L’obiettivo è sottoporre a visite specifiche i 2mila bambini coinvolti, grazie alla presenza di un team formato da un infermiere del locale pronto soccorso dello slum, un assistente sociale e uno dei maestri della scuola.

Fondazione Milan, dichiarazioni

Il Segretario Generale di Fondazione Milan Rocco Giorgianni commenta: “Questa iniziativa è un aiuto all’emergenza Covid-19 negli slums di Nairobi, che noi di Fondazione Milan conosciamo bene, collaborando da diverso tempo con Alice for Children. Se il virus dovesse esplodere nelle condizioni in cui vivono le persone, ammassate sia fuori casa che in casa, dove vivono in pochi metri quadri senza servizi igienici e con l’aggiunta della fame causata dalla disoccupazione indotta dal lockdown, sarebbe un massacro. Perciò abbiamo deciso di aderire al Coronavirus Prevention Plan. E’ un modo concreto di aiutare le persone anche in quei paesi dove l’emergenza è ancora più forte perché legata alla povertà”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi