Allianz Geas, Zampieri: “Grazie a tutti e in bocca al lupo”

Si interrompe dopo un breve ma significativo anno il rapporto tra Arianna Zampieri e l’Allianz Geas. L’ala classe 1988 era approdata a Sesto dodici mesi fa dopo una lunga carriera vissuta tra A1 e A2.

Arianna Zampieri all’Allianz Geas

L’esterna veneta, che in carriera ha vestito le maglie di Venezia, Treviso, Lucca, Marghera, Pozzuoli, La Spezia, Udine, Broni e Alpo Villafranca, ha chiuso la sua annata con 3.7 punti e 1.2 rimbalzi di media.

Dichiarazioni

“Tengo a ringraziare tutto lo staff, Cinzia, Nazareno, Martina (Gargantini, assistente in prima squadra, ndr), il preparatore Davide Bocci, i fisioterapisti, i medici, Edy (Cavallini, team manager, ndr), Carletto e tutta la società. Ma più di tutti vorrei ringraziare la squadra per questo viaggio fatto insieme e interrotto bruscamente dall’emergenza. Nell’ambiente Geas mi sono trovata benissimo: una società ambiziosa in cui si lavora bene e, soprattutto, si sta bene. Faccio a tutte e tutti un grosso in bocca al lupo per ripartire da dove si è lasciato e raggiungere traguardi sempre più alti!”.

“La società la ringrazia per quanto fatto e, seppur dispiaciuta di perdere un’atleta e una persona di grande spessore, le augura il meglio per il suo futuro cestistico e personale”, si legge in una nota.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi