Ping pong, al via il 1° torneo open Città di Milano
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Tra i numerosi progetti volti a rilanciare lo sport a Milano dopo questi lunghi mesi di stop forzato merita attenzione l’interessante iniziativa realizzata in collaborazione tra il Comune di Milano e l’Associazione sportiva dilettantistica Tennistavolo Aquile Azzurre, con il supporto di “Io gioco pulito”. Si tratta di un torneo di ping pong, aperto a tutti i tesserati di ogni categoria, che si svolgerà all’aperto nelle principali piazze della città e vedrà coinvolti tutti e 9 i municipi. Si inizierà giovedì 25 giugno mentre le finali sono in programma il 12 luglio. 

Formula del torneo di ping pong 

Si tratta di un vero e proprio torneo all’aperto che si svolgerà in contemporanea su più tavoli da ping pong in cemento installati in 8 piazze del capoluogo meneghino: Giardino Bazlen (Corso di porta Romana), Piazza Spoleto, Piazzale Rimembranze di Lambrate, Piazza Angilberto, Parco Ravizza, via Don Primo Mazzolari, parco Aldo Aniasi, parco via Massena, Piazza Dergano. Si giocherà in differenti fasce orarie, dalle 16 alle 20 nei giorni feriali, dalle 10 alle 20 nel weekend. Ogni partecipante inoltre potrà scegliere, al momento dell’iscrizione, la sede di gioco, il giorno e l’orario. Riceverà quindi un messaggio di conferma da parte degli organizzatori almeno 48 ore prima del match. Le fasi finali invece si svolgeranno in piazza Dergano.
Il torneo, maschile e femminile, si svolgerà con la formula ad handicap, con punteggi differenziati a seconda della categoria di appartenenza. 

Norme da rispettare

Ogni giocatore dovrò portare la propria racchetta e la propria pallina. Ci si dovrà presentare al tavolo di gioco con la mascherina, che potrà poi essere tolta durante lo svolgimento del match. Le partite si giocheranno al meglio dei 3 set, senza cambiare campo. Oltre ai giocatori anche gli spettatori presenti dovranno rispettare le norme sul distanziamento sociale. 

Il tennistavolo a Milano

Forse non tutti sanno che negli ultimi 2 anni sono stati installati ben 36 tavoli da ping pong nelle piazze e nei parchi della città a disposizione di tutti i cirttadini. Questo progetto voluto dall’amministrazione comunale e  denominato “Piazze aperte” è nato con un duplice intento: avvicinare persone a questo sport e riqualificare spazi urbani periferici, attrezzandoli con un elemento di forte aggregazione sociale. 

Chi fosse interessato a partecipare al torneo può iscriversi gratuitamente entro venerdì 19 giugno, compilando l’apposito form

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi