Powervolley Milano, Gironi in prestito a Taranto: “Ho la mia chance”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Fabrizio Gironi saluta la Powervolley Milano. Ma è di un arrivederci: è infatti uffficiale il prestito dello schiacciatore lombardo classe 2000 alla Prisma Taranto in A2.

Gironi nella Powervolley Milano

Fabrizio Gironi ha vissuto all’ombra della Madonnina un 2019-2020 da protagonista, vista l’emergenza creatasi con le assenze di Piano e Alletti, a sua volta trasferitosi nella società pugliese. Powervolley Milano salutandolo sottolinea che seguirà con attenzione i suoi progressi e miglioramenti.

Dichiarazioni

“Mi è piaciuta molto la trasparenza del progetto. Si sta creando una squadra ambiziosa e che punta a fare bene nella prossima stagione: per me si tratta di uno scoglio importante per la mia crescita personale. La serietà e la programmazione della società mi ha colpito subito. E’ stato uno degli aspetti che mi ha convinto a sposare questa nuova esperienza. Sarà uno stimolo in più poter giocare con dei grandissimi campioni. Rappresenteranno, sicuramente, il valore aggiunto di questa squadra. Conosco bene Alletti, avendoci già giocato insieme nell’ultima stagione a Milano: non vedo l’ora di presentarmi ai miei nuovi compagni di squadra. So di trovarmi in una piazza importante e che, nella sua storia, ha disputato diversi campionati di Serie A1. Ho parlato anche con Paolo Cozzi che, qualche anno fa, militò a Taranto. Mi ha parlato benissimo della città, della tifoseria e mi ha raccontato la storia della società. Adesso ho la mia chance a disposizione e voglio sfruttarla a pieno”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi