Calendario ciclismo 2020: Milano-Sanremo 8 agosto, Giro di Lombardia il 15
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La stagione sportiva è stata certamente condizionata dal Coronavirus, tra stop prolungati, come quello vissuto dal calcio, che sta ora riprendendo in tutta Europa, la motorsport, con Motomondiale e Formula Uno che partiranno con un netto ritardo rispetto a quanto inizialmente preventivato. Una situazione simile è quella vissuta anche dal ciclismo: rispettare le misure di sicurezza quando la pandemia aveva raggiunto i suoi picchi più elevati è apparso certamente più difficile.

Finalmente abbiamo però le nuove date del calendario 2020, che coinvolgono alcune tra le manifestazioni più importanti e attese dagli appassionati.

Calendario ciclismo 2020 – Si prospetta un agosto davvero intenso

Il Coronavirus ci ha spinto, almeno momentaneamente, a mettere in un angolo la nostra passione per lo sport, ma ora che tutto sta riprendendo non avremo certamente tempo per annoiarci.

L’’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) ha così ufficializzato il calendario per alcni degli eventi più importanti. Tra gli appuntamenti che si svolgeranno nel nostro Paese possiamo segnalare la Milano- Torino, prevista mercoledì 5 agosto, che anticiperà uno degli appuntamenti più attesi dell’anno, la classica Milano-Sanremo di sabato 8: chi succederà a Julian Alaphilippe, che ha trionfato lo scorso anno?

Mercoledì 12 agosto sarà la volta del Gran Piemonte (vinto nel 2019 da Egan Bernal al Santuario di Oropa). Antipasto per un’altra classica, il Giro di Lombardia di sabato 15. Nel 2019 a trionfare nell’appuntamento che solitamente chiude la stagione del ciclismo internazionale prima del Mondiale era stato l’olandese Bauke Mollema. Davanti ad Alejandro Valverde ed Egan Berna.

La ripresa avverrà ovviamente con la massima cautela nel rispetto del protocollo e delle misure di sicurezza. Per evitare che possano esserci nuovi focolai di contagio. “A questo punto pensiamo a ripartire in sicurezza e ad organizzare le corse nel miglior modo possibile. Queste date in calendario possono essere una nuova sfida per entrare nella storia del ciclismo. Dal momento che queste corse non si sono mai disputate in questo periodo. E possono diventare simbolo di ripartenza del nostro Paese e del nostro sport”. Queste le parole di Rcs Sport nella nota ufficiale che è stata diffusa.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi