Teamservicecar Monza, Serie A1 riparte il 10 ottobre

Il Teamservicecar Monza come tutto l’hockey pista è pronto a ripartire. La FISR ha emanato infatti le prime linee guida e il club brianzolo lavora per organizzare al meglio la stagione che verrà. Dalla nuova pista in parquet, che il Comune di Biassono ufficializzerà a breve, all’incremento del settore giovanile.

Teamservicecar Monza in Serie A1

Il Consiglio Federale della FISR ha approvato tutte le norme che disegnano i contorni della prossima stagione. Un’approvazione con alcuni “se” e alcuni “ma” che potrebbero modificare in parte le decisioni prese. Mai come in questa particolare estate l’organizzazione dell’attività dipende da una serie di fattori. Innanzitutto dal numero reale di squadre iscritte ad ogni campionato che si conoscerà con certezza soltanto il primo luglio, ultimo giorno per iscriversi alla Serie A1 e alla Serie A2. In secondo luogo dalle incognite legate all’evoluzione delle normative anti Covid relative alla presenza di pubblico nei palazzetti.

La formula

La Federazione ha ipotizzato un campionato di Serie A1 a 14 squadre che si svolgerà con la formula già prevista per questa stagione interrotta dal Coronavirus. 26 giornate di regular season, play off scudetto per le prime 10 classificate e play out retrocessione per le restanti 4, con due retrocessioni in Serie A2. Senza la Supercoppa, che non sarà assegnata, il campionato di Serie A1 prenderà il via il 10 ottobre per chiudere la stagione regolare il 17 aprile. Tre soste previste (il 27 dicembre, il 27 febbraio per la finale di Coppa Italia e tra il 27 marzo e il 3 aprile per il torneo di Montreux della nazionale). Tre anche i turni infrasettimanali (martedì 8 dicembre, martedì 5 gennaio e mercoledì 24 marzo).

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi