Urania Milano, Davide Villa: “Vogliamo confermare tutti”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Davide Villa è stato confermato allenatore dell’Urania Milano. Ha parlato del suo rinnovo e della sua stagione in A2 dalle pagine di Sportando.

Davide Villa in A2

“È stata indubbiamente una stagione molto positiva. Io e il mio staff siamo molto contenti di come sia andata, perchè per noi era una vera e propria sfida. Dopo un primo periodo in cui abbiamo un po’sofferto per diverse ragioni, piano piano siamo riusciti a creare la giusta chimica di squadra. Infatti, siamo cresciuti ulteriormente come società ed abbiamo creato entusiasmo con tifosi. Èevidente che per come si era messa la stagione, avremmo voluto concluderla, ma purtroppo per motivi di forza maggiore non è stato così. Penso che sia stato assolutamente corretto interrompere il campionato nel rispetto di tutte le vittime che ci sono state a causa del covid-19».

L’amichevole con l’Olimpia Milano

«Èstato un momento davvero molto emozionate per tutti noi. Non tutti hanno la possibilità di giocare contro una squadra così storica e vincente come l’Olimpia Milano e di farlo in un palazzetto così glorioso. Se i ragazzi erano molto emozionati di poter sfidare giocatori come Sergio Rodriguez, per me è stato molto affascinante sapere che sulla panchina avversaria c’era coach Ettore Messina, perchè lo considero uno dei migliori».

Il rinnovo

“Nello sport non c’è mai nulla di scontato. Non sempre le cose vanno come vorresti, ma tra me ed il club c’è sempre stato un ottimo rapporto anche quando le cose non sono andate bene. Non ho sentito per nessun motivo l’esigenza di cambiare e sono davvero molto felice di poter rimanere qui a Milano sulla panchina dell’Urania perchè sono molto legato a questa città e a questi colori. In attesa di capire come evolverà la situazione, il nostro obiettivo è quello di volerci almeno riconfermare e di fare una bella stagione. Non sarà facile, ma vogliamo crescere ed alzare l’asticella. Il nostro intento è quello di voler confermare tutti, ma dovremo vedere se i giocatori hanno le nostre stesse intenzioni”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi