Navigliosport contro il covid, nasce Naviglio Summer Party
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Fare sport dedicato alla città di Milano e ai suoi giovani, la mission di Navigliosport. Associazione nata dieci anni fa e trasformatasi in società sportiva, tre anni fa. Attraverso lo sport valorizza il territorio, il Naviglio è per i suoi fondatori una risorsa da rivalutare più che mai. Tra le tante iniziative, da quest’anno anche Naviglio Summer Party. Tre chilometri dal centro di Gaggiano al Ponte Gobbo di Trezzano, una pagaiata anti-covid per recuperare la socialità persa nei lunghi mesi di lockdown. Alla fine un rinfresco, occasione per presentare i programmi della nuova stagione che partirà a settembre. Sabato 4 luglio alle 17, la prima edizione. Ce ne parla Anna Merlini, presidente di Navigliosport.

Navigliosport, fare sport dedicato alla città

Navigliosport è nato come associazione sportiva una decina di anni fa da una idea di Ezio Caldognetto, oggi direttore tecnico della Nazionale Giovanile di canoa/kayak – racconta Anna Merlini, presidente di Navigliosport – Trezzanese doc, ha sempre sognato di fare qualcosa per il proprio territorio. Una passione travolgente che mi ha totalmente coinvolta fino a sposare il progetto originario dell’associazione. Mi è piaciuta sin da subito la mission dell’associazione, la sua volontà di fare sport dedicato alla città e ai suoi giovani. Una volta trasformata l’associazione, tre anni fa, in società sportiva abbiamo potuto realizzare progetti a loro dedicati. Con il Naviglio al centro delle nostre iniziative

Progetto Centro Coni, si punta alla multidisciplinarietà

Tra questi, il Progetto Centro Coni. Una opportunità per i giovani di provare più discipline ed evitare il rischio di una eccessiva specializzazione in una singola disciplina– dichiara soddisfatta Anna Merlini – Un progetto che punta alla multidisciplinarietà e lascia ai ragazzi la possibilità di migrare da una disciplina all’altra. Da ottobre a maggio i ragazzi fanno allenamenti condivisi di cinque discipline diverse. Dal canottaggio al basket, dal judo e karate alla pallavolo. E capire se quella che praticano è la più giusta per loro oppure cambiarla se scoprissero un nuovo amore sportivo”

Anna Merlini, la canoa una folgorazione

Una idea che ho condiviso immediatamente e nella quale mi sono immedesimata. E’ successo a me con la canoa, anche se ai tempi ero un po più grande. Provenivo dallo snowboard, avevo gareggiato a livello regionale. Ma folgorata dalla canoa, ho fatto subito le gare Master e dal 2017 al 2019 ho vinto alcune gare con il K4. E ho preso il brevetto di tecnico di base

La Via dei Marmi, fiore all’occhiello di Naviglio Sport

Il nostro fiore all’occhiello però rimane La Via dei Marmi, un tragitto che porta da Trezzano al centro di Milano – ricorda con orgoglio la presidente di Navigliosport – E’ una escursione che proponiamo alle scuole come attività didattica. L’ occasione per raccontare la storia del Naviglio, un pezzo di Milano che da la possibilità di escursioni bellissime. Perché il fascino della canoa è anche questo, mettere insieme cose molto diverse

Naviglio Summer Party, pagaiata anti-Covid per recuperare la socialità

Ai tradizionali campus estivi che da questa settimana proseguiranno fino a fine luglio, da quest’anno abbiamo affiancato Naviglio Summer Party. L’abbiamo pensato come fosse una festa d’estate, dopo i lunghi mesi di lockdown. Tre chilometri dal centro storico di Gaggiano fino al Ponticello Gobbo di Trezzano, dove ha sede la nostra base. La partecipazione è aperta a tutti, come quota di iscrizione abbiamo chiesto di portare qualcosa per il rinfresco che facciamo a seguire. Un modo per recuperare quella socialità che in questi mesi abbiamo perso. E raccontare quello che abbiamo fatto durante la quarantena e i nostri programmi per settembre. Una sorta di pagaiata anti-Covid nella quale saranno coinvolte anche altre società, tra gli atleti partecipanti anche alcuni atleti dell’Idroscalo Club Milano. Per dare ai nostri ragazzi, costretti in questi mesi a dirette instagram, tutorial e corsi online di yoga e stretching, una nuova occasione di vivere il Naviglio. Straordinaria risorsa di una città nata sull’acqua

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi