Serie A2 di softball, Sacco Legnano in vetta da sola
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Secondo week-end del campionato di Serie A2 d softball. Doppiette di Reale Mutua Avigliana Rebels nel girone A, ed a quelle di US Massa-Lucca, Taurus-Donati Gomme Old Parma e Macerata Softball nel girone B. Al comando dei due gironi rispettivamente il Sacco Legnano Baseball Softball (3-1) ed il Macerata Softball (4-0), ancora a punteggio pieno.

Serie A2 di softball, girone A

La Reale Mutua Avigliana Rebels si riscatta delle due sconfitte ottenute la scorsa settimana con due successi contro la Polisportiva Supramonte al “Comunale” di via Passo Buole, ottenuti entrambi in walk-off con i risultati di 5-4 e 6-5. Questi successi, serviti a festeggiare nel migliore dei modi l’arrivo come nuovo pitching coach dell’ex manager del Caserta Softball Julio La Rosa, permettono alla squadra piemontese di appaiare in classifica il New Bollate e lasciare al palo il La Loggia Softball, entrambe a riposo in questo turno.

Sacco Legnano

Parità nella serie tra Sacco Legnano e Nuoro Banco di Sardegna. Al centro sportivo “Colombo” di Legnano sono i sardi a vincere gara uno (3-1) in rimonta e grazie a tre punti segnati tra quinto e sesto inning. Pronto riscatto dei lombardi in gara due (3-2), dove questa volta il tentativo di rimonta del Nuoro (due punti segnati nella parte alta del settimo inning) non basta a recuperare la partita.

Girone B

Nel girone B è stato il turno delle doppiette. L’Unione Softball Massa-Lucca conquista il derby contro i White Tigers Massa vincendo all’ “Ugo Pisa” di Massa con i risultati di 7-0 al quarto inning, e di 4-3 in una partita combattuta e finita in walk-off. Risultati identici invece a Rovigo dove la Taurus-Donati Gomme Old Parma trova due successi per 8-1 contro il BSC Rovigo.

Macerata

Si mantiene a punteggio pieno il Macerata Softball. Espugna Ronchi dei Legionari con i risultati di 13-4 e 11-9 contro Stars Ronchi. Le due formazioni hanno dato spettacolo in gara due. Macerata si porta sul parziale di 5-0 dopo i primi due inning, chiude il sesto avanti 7-4 ma si fa raggiungere nella parte bassa del settimo, dove i giuliani segnano tre punti. Nella parte alta del quarto però la squadra marchigiana mette a segno quattro provvidenziali punti, troppo da cucire per i padroni di casa.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi