Franco Angelotti: “VIII° Trofeo Nazionale Bracco, lo sport in rosa ha fatto squadra”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Sarà un meeting tutto rosa l’VIII° Trofeo Nazionale Bracco che avrà svolgimento sabato 26 luglio con inizio alle 17:00 al Centro XXV Aprile. Organizzato da Bracco Atletica e promosso dal Comune di Milano con il patrocinio dell’Assessorato allo Sport di Regione Lombardia, prevede un fitto programma di gare. Giovani promesse del panorama nazionale avranno la possibilità di confrontarsi con atlete più esperte. Tra le partecipanti, la campionessa europea juniores Vittoria Fontana, l’ostacolista Ayomide Folorunso, la campionessa italiana junior indoor Monica Aldrighetti. L’elenco completo delle partecipanti è consultabile qui. Atlete provenienti da tutta Italia, la risposta concreta alla voglia di tornare in pista e sentire nuovamente il rumore dello starter. E la dimostrazione che ancora una volta lo sport fa squadra. Di seguito l’intervista al Presidente di Bracco Atletica, Franco Angelotti.

Bracco Atletica, gli eventi nel dna

Organizzare eventi è nella nostra tradizione. – spiega Franco Angelotti, presidente di Bracco Atletica Per l’ottavo anno organizziamo il Trofeo Nazionale, abbiamo sperato fino alla fine di poterlo realizzare alla Arena Civica. Ma il prolungamento dei lavori alla Arena Civica e la complicata accessibilità del Centro Saini ci ha fatto preferire il Centro XXV Aprile. Dopo mesi di chiusura torna alla sua vocazione di culla dell’atletica leggera. Sulla sua pista si sono allenati campioni come Alberto Cova e Francesco Panetta. E continuano ad allenarsi i campioni di oggi, come Annalisa Spadotto, Alessia Brunetti, Letizia Tiso

VIII° Trofeo Nazionale Bracco, nuovo format tutto al femminile

Abbiamo introdotto una novità – sottolinea Franco Angelotti – un nuovo format tutto al femminile per l’ottava edizione del Trofeo Nazionale Bracco. La filosofia è una manifestazione nella quale atlete giovani e promettenti abbiano la possibilità di confrontarsi con le atlete più esperte. Abbiamo mantenuto un alto livello delle prestazioni, alle gare partecipano atlete che si sono contraddistinte per i risultati conseguiti

Partecipazioni di altissimo livello

Tra le partecipanti al meeting di sabato, avremo la campionessa europea juniores Vittoria Fontana. Nella stessa gara, Annalisa Spadotto giunta terza ai Campionati italiani 2019. Nei 400 metri Serena Troiani, che proprio al XXV Aprile ha raggiunto il primato personale, sfiderà Ayomide Folorunso, punto fermo della Nazionale nella 4×400. E poi Marta Milani, grandissimo talento della nostra atletica, e Alessia Brunetti. Quest’ultima reduce dai campionati europei. Possiamo inoltre schierare un 800 metri di altissimo livello con Eleonora Vandi ed Elena Bellò

Presenti anche le promesse dell’atletica italiana

Nel giavellotto salirà in pedana Luisa Sinigaglia opposta alla rientrante Ilaria Casarotto. atleta di gran talento. E poi Maria Teresa Rossi nel salto in alto, Chiara Proverbio nel salto in lungo insieme alla rientrante Martina Lorenzetto, Erica Sinigaglia nel giavellotto. Nell’asta la campionessa italiana junior indoor Monica Aldrighetti, decima nelle graduatorie mondiali di categoria, potrà confermare i progressi dell’inverno. Le giovani Sophia Favalli, Veronica Crida, Nicole Reina, Alessia Baldini e Christine Santi avranno l’occasione per dimostrare il loro valore assoluto

Lo sport ha fatto squadra

Vorrei citarle tutte ma non è possibile, voglio però ringraziarle. La loro adesione al Trofeo Nazionale Bracco – precisa entusiasta Franco Angelotti – è la dimostrazione di quanto sia forte la voglia di tornare in pista. L’inserimento dello sport all’interno di un progetto culturale, è inoltre il riconoscimento del ruolo sociale e formativo che lo sport riveste. Ma sono rimasto colpito da tutti coloro che si sono attivati spontaneamente per rendere possibile questo evento, a cominciare dai nostri amici dell’Atletica Cinisello. In un momento di difficoltà per tutti, ognuno ha fatto la propria parte. Questa è la forza dello sport, ancora una volta lo sport ha fatto squadra

Bracco Atletica, si riparte

Siamo ripartiti e adesso non ci fermiamo più. A fine agosto parteciperemo ai Campionati Italiani assoluti a Padova a metà agosto, nonostante non manchino le difficoltà. Tanti alberghi potranno infatti ospitare solo in camera singola. Ma vogliamo esserci, abbiamo l’ambizione di fare qualche piazzamento. Non mancheremo neanche ai Campionati Italiani Under 18 a Rieti a metà settembre e, nello stesso mese, i Campionati Under23 a Grosseto. E saremo presenti alla Festa dell’Endurance ad ottobre. Per allenarsi, tante ragazze non vanno in vacanza. Un segnale di grande responsabilità, sia da parte delle atlete sia da parte dei tecnici

Ventennale della Società, Arena Civica scenario da sogno

A settembre ripartiremo con i corsi di avviamento all’atletica. Ci siamo assunti un impegno nei confronti delle famiglie, applicheremo condizioni particolari a quelle i cui figli hanno dovuto interrompere l’attività a causa dell’emergenza coronavirus. E, dulcis in fundo, ci attendono i festeggiamenti per il ventennale di Bracco Atletica. Speriamo – conclude Franco Angelotti – che l’Arena Civica torni presto agibile, sarebbe lo scenario perfetto”

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi