Sportium, Colliers e lo sport
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Riqualificare. Ovvero, promuovere la rigenerazione urbana e stimolare la coesione sociale. Come? Attraverso nuovi spazi dedicati allo sport. E’ questo l’obiettivo della partnership tra Colliers REMS – società specializzata in Real Estate Management Services, parte del network internazionale Colliers – e  Sportium – realtà specializzata nella progettazione integrata di impianti sportivi, parte del Gruppo Progetto CMR. Società già impegnata nella realizzazione del nuovo Stadio di Cagliari e con “Gli Anelli di Milano” attualmente in shortlist, al vaglio dei Club AC Milan e  FC Internazionale.

Valorizzazione delle strutture e luoghi di scambio

L’intesa è articolata su attività distinte. Ma entrambe basate sulla valorizzazione delle strutture a vocazione sportiva. Come driver per la rigenerazione urbana e luoghi di scambio multifunzionali al servizio delle comunità. Nel dettaglio, Colliers REMS gestirà le attività di Development e Project & Construction Management per Sportium. Attività alle quali in un secondo momento potranno affiancarsi ulteriori attività di advisory internazionale.

Un servizio ad hoc nel percorso di riqualificazione

Da un lato, l’accordo prevede l’identificazione di nuove opportunità per interpretare lo spazio pubblico e privato con la progettazione di luoghi dedicati allo sport. Dall’altro, il connubio tra le capacità tecniche, commerciali e strategiche di Colliers e l’avanzata esperienza progettuale di Sportium, offriranno a club calcistici e associazioni sportive un servizio completo nel percorso di riqualificazione/progettazione dell’impianto sportivo.

Massimo Roj: con Colliers mission rafforzata

“Questo accordo ci entusiasma, in quanto permetterà di coniugare la nostra consolidata expertise nella riqualificazione urbana col know-how di Sportium nella progettazione e riqualificazione di impianti sportivi”, osserva Roberto Nicosia, CEO di Colliers International Italia. Massimo Roj, Ad e Co-Founder di Progetto CMR, rimarca: “Siamo orgogliosi di poter siglare questa partnership con Colliers. Una realtà altamente qualificata e solida, con la quale condividiamo la comune vision di fare della progettazione sportiva un volano di rigenerazione urbana e sociale”. “Questo accordo – conclude Roj – rafforza la mission di Sportium. Ovvero proporre al mercato italiano un servizio innovativo ed integrato, che coniuga progettazione, realizzazione e sviluppo degli impianti sportivi, valorizzando l’efficienza economica, ambientale e sociale”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi