Final Eight: una partita per continuare a coltivare il sogno Champions dell’Atalanta
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Grande sorpresa del campionato di Serie A italiano e grande sorpresa della Champions League: l’Atalanta non vuole smettere di stupire il calcio italiano e europeo. L’Atalanta vincente Champions era solo un pronostico da sognatori fino a pochi mesi fa, ma è un sogno che si fa via via più concreto all’avvicinarsi della fase finale del torneo, che ha già visto l’eliminazione della vincitrice della scorsa edizione, il Liverpool.

Final Eight Champions League, l’Atalanta sogna

Le quote dei bookmaker non consideravano in alcun modo plausibile la sua vittoria, ma la squadra bergamasca ha scompaginato le previsioni e, complice una forma che tiene nonostante le difficoltà della ripresa post Coronavirus, ora è pronta per incoronarsi ufficialmente come la disturbatrice per eccellenza dei team più blasonati, in primis Bayern Monaco e Manchester City. Anche il Paris Saint Germain aspira allo stesso ruolo e ha un pedigree sicuramente più affidabile dell’italiana. I quarti di finale vedranno scontrarsi le due formazioni, in una partita che si preannuncia entusiasmante, allo stadio Da Luz il 12 agosto alle ore 21: i francesi sono dati vincitori del trofeo dalle grandi orecchie a 8.00, mentre l’Atalanta vincente Champions League a 17.00, uno slancio di fiducia notevole nei confronti di quest’ultima, basti pensare che il Real Madrid è dato a 25.00. 

La formula è quella nuova della Final Eight, dovuta all’esigenza di stringere i tempi dopo la sosta primaverile forzata. Una partita secca al posto della doppietta andata/ritorno sarà questa novità a regalarci dei risultati inaspettati? È possibile: l’incognita dell’unica partita potrebbe favorire quelle squadre che non hanno nulla da perdere, come Atalanta e Lipsia, e mettere sulla graticola le “esperte” che hanno sempre potuto contare sul doppio confronto e sullo stadio di casa. Sarà invece lo stadio di Lisbona a ospitare tutte le partite dai quarti di finale in poi. Chiusi gli scontri rimanenti degli ottavi, che si disputeranno il 7 e l’8 agosto, dal 12 al 23, il giorno della finale, vedremo concludersi questa lunghissima Champions 2019/2020.

Vincere per sognare

Per molti, l’Atalanta vincente Champions è una scommessa da giocare quasi quanto la Juventus a 12.00. La regina del campionato italiano sta per mettersi in tasca l’ennesimo scudetto, ma una vittoria nella competizione europea più prestigiosa manca da quasi 25 anni, dopo le due finali perse con Allegri in panchina. Riuscirà Sarri a sfatare la maledizione? L’Atalanta sembra avere più gambe e più lucidità dei bianconeri in quest’ultimo pezzo di stagione, e se in Serie A i giochi sono quasi fatti, in Europa partono molto, molto più vicine di quanto ci si potesse mai aspettare.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi