Baseball A2, Senago-Bollate è derby
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nel quarto fine settimana del campionato di A2 Baseball spicca il derby milanese tra Senago Milano United e Bollate Baseball (girone A). Altri importanti incontri sono programmati negli altri gironi. Nel B occhi su Metalco Dragons Castellana verso Bolzano Baseball. Nel gruppo C la gara che vale il primato è fra Longbridge 2000 e Fiorentina Baseball. Mentre nel D è attesa la partita tra Nettuno BC 1945 e Jolly Roger Grosseto. Incontro che richiama alle storiche sfide in A1 e che per Nettuno potrebbe significare aggancio al primo posto. Le sfide saranno giocate tra oggi e domani 2 agosto.

Girone A, apre i giochi la supersfida tra Senago e Bollate

Il Baseball A2 apre con la sfida milanese Senago Bollate. Sarà la sfida sotto gli occhi della Madonnina tra Senago Milano United e Bollate Baseball ad aprire la terza giornata di ritorno nel girone A. Il Bollate, battuto la scorsa settimana dal Cagliari, ha l’occasione di tornare alla vittoria e cercare la fuga in classifica. Lo farà contro un avversario fermo a quota 1-3, ma che arriva dal turno di riposo osservato lo scorso fine settimana. La squadra bollatese ha due partite di vantaggio sul BC Settimo (turno di riposo) e sul Cagliari, che ha invece due partite da recuperare. La doppia sfida tra Brescia Baseball e Cagliari Baseball, in programma domenica al Centro Sportivo “Saini” di Milano, chiude la giornata. Un incontro che determinerà quale tra le due squadre, separate al momento da una vittoria di differenza, potrà ambire a qualcosa di importante.

Girone B, c’è il derby del nord-est

Nel secondo turno del secondo girone di andata la partita di cartello è il derby del nord-est tra la capolista Metalco Dragons Castellana e il Bolzano Baseball, che segue l’avversaria a due vittorie. Altra sfida importante per la classifica è quella tra Comcor Engineering Modena e Tecnovap Verona, in programma sabato in Emilia. Il Modena, così come il Verona, ha due partite in meno rispetto a Castellana e Bolzano. Dunque, può approfittare della sfida di vertice per continuare a coltivare le ambizioni di primo posto. Ma, attenzione al Tecnovap Verona che vincendo potrebbe fare un favore ai cugini di Castelfranco.

Girone C, Longbridge 2000-Fiorentina: è scontro tra gli attacchi più prolifici

La terza giornata di ritorno del girone C (5 squadre racchiuse in tre partite) prevede oltre al turno di stop per la Ciemme Oltretorrente, la gara di cartello tra Longbridge 2000 e Fiorentina Baseball. I bolognesi, che hanno iniziato il campionato a partire dal secondo week-end si preparano ad accogliere l’imbattuta Fiorentina grazie alle doppiette contro Oltretorrente e Athletics.  La serie propone la sfida tra due degli attacchi più prolifici del campionato e tra i monti di lancio più affidabili. I bolognesi possono affidarsi su giovani battitori come Samuele Gamberini, protagonista anche in A1 con la divisa della Fortitudo, Davide Marchi e Pietro Perilli. E, sul monte di lancio di lanciatori come Nicolò Clemente ed il promettente Marc Civit, reduce dalla prima milestone della sua carriera in A1 Baseball con la divisa della Fortitudo. I toscani rispondono con Marco Baccelli, Francesco Dall’Olio (nella duplice veste di battitore/lanciatore) e Gabriele Vincenti, che insieme raccolgono già 4 fuoricampo, e su giocatori come Tommaso Gozzini e Sean Fasano con un passato in A1 con Padule. Altra sfida da non sottovalutare è quella tra Sala Baganza Salumificio Fontana Ermes e Athletics Bologna, entrambe all’ultima posizione della classifica con un successo e tre sconfitte.

Girone D, il Nettuno punta il primo posto

A riposare in questo gruppo è il Paternò (5-1). Quindi, il Nettuno BC 1945 (3-1) ha l’occasione di agganciare la prima posizione. Ma prima dovrà vedersela con Jolly Roger Grosseto che arriva al “Castrì” di Nettuno per riscattare lo sweep casalingo subito proprio dal Paternò. La squadra toscana dovrà però trovare il modo di arginare un lineup che nell’ultimo turno ha segnato 40 punti in due gare contro WiPlanet Montefiascone, e soprattutto riuscire a trovare il ritmo contro lanciatori esperti e di qualità come Andrea Pizziconi e Rommel Gonzales. Infine, la squadra di Montefiascone ha davanti a sé la possibilità riscattarsi contro i Panamed Lancers, alla disperata ricerca delle prime gioie in campionato.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi