Cisalfa Seamen Milano, Courageux in vetta al Monte Bianco
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Coronavirus gli ha impedito di scendere in campo in questa stagione con i Cisalfa Seamen Milano ma Pierre Courageux è comunque finito in prima pagina. La sua ascesa al Monte Bianco gli ha permesso di portare il football americano in vetta all’Europa.

La storia di Courageux

Tutto nasce da una stagione mai nata che l’ha spinto a concepire una nuova avventura fino a programmarla nei dettagli, fattore fondamentale per sfidare quelle altezze che sono accessibili solo dopo attenta preparazione. Messo a punto il programma, in realtà in un tempo più breve del normale causa le norme sulla pandemia, Pierre è partito il 14 luglio mattina alla volta di Chamonix per poi salire, con la teleferica dell’Aiguille du midi, al rifugio “des cosmiques” (3613 mt.).

Monte Bianco

Ha trascorso la giornata riposando e acclimatandosi per poi intraprendere, a mezza notte e mezza, in compagnia di una guida, la cosiddetta ascesa dei tre monti. Dopo trenta minuti le condizioni meteorologiche avverse hanno interrotto il primo tentativo costringendolo a ritornare sui suoi passi. Alle cinque del mattino l’opportunità di fare allenamento con una salita tecnica non è stato mancato riportando poi i protagonisti a Chamonix in attesa di condizioni ottimali. Il giorno successivo ha visto il trasferimento all’Aigle du Midi con successivo tentativo di scalata per la via tradizionale.

Cisalfa Seamen Milano, complimenti

Giunto al rifugio du gouter (3.835 mt) Pierre ha deciso di attaccare subito la vetta per evitare i rischi meteorologici. Vedevano un peggioramento delle condizioni per il giorno successivo. Dopo una breve pausa, tre ore di scalata sono state sufficienti per raggiungere la sommità del Monte Bianco. Nessuno oltre a lui e alla sua guida erano in quel momento presenti in vetta, per festeggiare un avvenimento destinato a rimanere nella memoria per tutta la vita. A Pierre vanno ovviamente i complimenti dei Cisalfa Seamen Milano e del movimento del football italiano e continentale.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi