Milano: niente Tennis, salta ufficialmente la Next Gen Finals
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Tennis, annullate le Next Gen Finals. La notizia era nell’aria, ora c’è la conferma. L’Atp a causa del Covid19 ha dovuto, infatti, ridurre gli appuntamenti internazionali. Quindi, niente meeting con i migliori under 21 del mondo. Così, dopo tre edizioni si ferma la manifestazione riservata ai miglior giovani, vinta il primo anno da Chung, il secondo da Tsitsipas e, nel novembre 2019, da Jannik Sinner.

Si comincia il 22 agosto da NY la prossima settimana

Una stagione che l’Atp ha dovuto rivedere e che prenderà il via la prossima settimana negli Stati Uniti. Precisamente da New York all’interno del Flushing Meadows per il torneo di Cincinnati, poi gli UsOpen. Dal 14 il circuito mondiale si ritroverà a Roma per una edizione degli Internazionali d’Italia più lunga e con un cast maggiore rispetto allo scorso anno. Di seguito il Roland Garros, due settimane come terzo e ultimo Slam dell’anno, San Pietroburgo, Anversa, Mosca, Vienna, di nuovo Parigi indoor, Sofia. Infine, le finali Atp assolute a Londra.

Gaudenzi: ripartiamo, ma la salute viene prima

“Il tennis sta iniziando a trovare la strada per ripartire. Anche se la sicurezza e la salute di tutte le persone coinvolte restano prioritari. Speriamo di poter conservare questo calendario e produrre un finale forte di stagione”, ha commentato il presidente dell’ATP Andrea Gaudenzi. Un ringraziamento va anche agli organizzatori delle manifestazioni e alla loro fessibilità. “L’ATP – si legge nella nota diramata – si riserva la possibilità di inserire nuovi tornei, anche attraverso la concessione di un numero limitato di licenze della durata di un solo anno”. Dunque, i tornei restano soggetti a modifiche in relazione alle politiche internazionali sui viaggi o alle decisioni dei governi nazionali. Sarà inoltre in vigore un severo protocollo per la sicurezza e il distanziamento sociale. Milano, intanto, saluta la Next Gen Finals.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi