Nba, prima fondazione per sostenere la Black Community
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Importante annuncio dell’NBA Board of Governors. Contribuirà infatti con trecento milioni di dollari alla creazione della prima Fondazione dedicata allo sviluppo economico della Black Community.

Il progetto della Nba

Nei prossimi dieci anni, le 30 squadre NBA contribuiranno collettivamente con trenta milioni di dollari all’anno. Costituiranno una nuova fondazione benefica legata al campionato. L’obiettivo è promuovere l’empowerment economico delle Black Community attraverso il lavoro e l’avanzamento di carriera. La NBA Foundation cercherà così di aumentare le opportunità e il sostegno per uomini e donne neri di diverse età. Supporta le organizzazioni nazionali e locali che forniscono formazione, mentorship, coaching e sviluppo di competenze nei paesi e nelle comunità NBA in tutti gli Stati Uniti e in Canada.

Dichiarazioni

Entusiasta il Presidente del Board of Governors dell’NBA e Presidente dei Toronto Raptors, Larry Tanenbaum. “Tutti i Presidenti delle squadre NBA sono consapevoli della posizione privilegiata che rivestiamo per dare vita al cambiamento. Ci impegniamo quindi a sostenere e a dare potere ai giovani neri, uomini e donne che siano, in tutti i paesi delle nostre squadre e nelle community degli Stati Uniti e del Canada”.

Giocatori

La National Basketball Players Association come confermato dal presidente Chris Paul. “E’ un passo importante per lo sviluppo di maggiori opportunità per Black Community. Sono quindi orgoglioso della nostra Lega e dei nostri giocatori per il loro impegno in questa lotta a lungo termine per l’uguaglianza e la giustizia, e so che continueremo a portare avanti e a trovare di insistere per un cambiamento istituzionale significativo”.

Adam Silver

“Ci stiamo impegnando a utilizzare le risorse collettive delle 30 squadre, dei giocatori e dell’NBA per fornire significative opportunità economiche alle Black Community americane. Crediamo infatti che attraverso programmi negli Stati dove operano le nostre squadre e a livello nazionale, insieme a misure chiare e specifiche che ne valutino l’efficienza, faremo crescere e supporteremo gli obiettivi che condividiamo per creare una sostanziale mobilità economica all’interno della Black Community”, ha infine commentato Adam Silver, commissario dell’NBA.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi