Vincenzo Leggieri è morto, Pro Sesto in lutto
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’atletica italiana è in lutto. E’ scomparso a 62 anni Vincenzo Leggieri, storico tecnico del club lombardo della Pro Sesto.

Chi era Vincenzo Leggieri

Già mezzofondista di livello nazionale con i colori biancazzurri in gioventù (seguito da Carlo Venini e Adolfo Rotta), Leggieri aveva intrapreso la carriera da tecnico nel mezzofondo dal lontano 1977. Storico dirigente e attuale direttore tecnico della Pro Sesto, il coach milanese è rimasto vittima di un malore a Livigno (Sondrio) qualche ora dopo aver diretto un allenamento del suo gruppo, che comprende anche gli azzurrini Micol Majori e Leonardo Cuzzolin.

Dichiarazioni

“Oggi per tutti noi è una giornata terribile – il messaggio della Pro Sesto sui social -. Non riusciamo a trovare le parole per dire che ci ha lasciato Vincenzo. In punta di piedi, senza farsi sentire, e dopo aver passato una bellissima giornata con i suoi atleti, sul campo, a Livigno. Non si può spiegare il vuoto che ci ha lasciato, era l’amico di tutti, il riferimento per tutti gli atleti. Abbiamo perso un caro amico e un fratello. Ci stringiamo alla moglie Cosetta che per una vita gli è stata accanto accompagnandolo nella sua passione più grande: la sua società e i suoi atleti”. Alla famiglia di Vincenzo Leggieri vanno le condoglianze del presidente FIDAL Alfio Giomi, del Consiglio federale e di tutta l’atletica italiana.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi