Milan Kingsgrove fuori dai play off
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Jinnah Brescia, Asian Latina, Roma, Cantù, Brescia, Kings XI (come migliore seconda), Bologna e Venezia sono le squadre che andranno ai quarti di finale dei play-off del campionato di cricket T20. Le prime tre squadre si erano già qualificate una settimana fa. Mentre le restanti cinque sono passate ai play off dopo la quinta e ultima giornata del campionato italiano T20 di cricket. Assente il Milan Kingsgrove. I quarti di finale si giocheranno il 30 agosto. Le semifinali il 6 settembre. Mentre la finale si disputerà lo stesso giorno di quella della Coppa Italia il 18 ottobre.

Cantù va ai play off, il Milan Kingsgrove resta a mani vuote

Le due gare del gruppo A sono state una sorta di ottavo di finale. Le due sfidanti erano infatti le dominatrici del girone: il Cantù e il Milan Kingsgrove, tra cui sta nascendo una sana rivalità. Lo scontro si è confermato estremamente equilibrato. Una vittoria per parte, in gara 1 per i milanesi e in gara 2 per i canturini. Alla fine per soli tre punti è passato il Cantù. Grande amaro in bocca per i Kingsgrove, squadra in cui gioca il capitano della nazionale Joe Perera.
Cantù 137 (19.1) perde da Milan Kingsgrove 138/6 (19.4) per 4 wickets
Cantù 200/6 (20) batte Milan Kingsgrove 146/7 (20) per 54 runs
Classifica: 1° Cantù 130; 2° Milan Kingsgrove 127; 3° Milan United 51; 4° Bogliasco 51.

Bergamo United batte il Bergamo e finisce terza

Giochi ormai fatti nel gruppo B. Il Jinnah Brescia aveva staccato la scorsa settimana il biglietto per i quarti di finale. Dunque, si è giocato solo il derby di Bergamo che metteva in palio il terzo posto. A sorpresa il Bergamo United contro il Bergamo ha conquistato le sue prime vittorie riabilitando la sua stagione. Il Bergamo chiude così il campionato all’ultimo posto.
Bergamo 138 (19.5) perde da Bergamo United 142/7 (19.4) per 3 wickets
Bergamo 143/8 (20) perde da Bergamo United 144/7 (19.4) per 3 wickets
Classifica: 1° Jinnah Brescia 146; 2° Brescia Blasters 70; 3° Bergamo United 69; 4° Bergamo 65.

Kings XI miglior seconda festeggia senza scendere in campo

Nel gruppo C il Brescia conquista una doppia vittoria sui Cricket Stars e si assicura il passaggio ai play off. Festeggiano senza giocare anche i piacentini del Kings XI, che si qualificano come migliore seconda. Fra tutte le sette seconde è infatti quella con il miglior net run rate. Terzo posto per il Janjua Brescia, che dopo aver vinto gara 1, nel secondo incontro si arrende al Royal Parma.
Janjua Brescia 192/6 (20) batte Royal Parma 165/8 (20) per 27 runs.
Janua Brescia 114 (17.1) perde da Royal Parma 66/1 (12) per 6 runs (DLS).
Cricket Stars 81 (15.2) perde da Brescia 84/0 (7) per 10 wickets.
Brescia 160 (19.3) batte Cricket Stars 70 (18.4) per 90 runs.
Classifica: 1° Brescia 179; 2° Kings XI 155; 3° Janjua Brescia 117; 4° Royal Parma 101; 5° Cricket Stars 28.

Bologna blocca Pianoro

Intanto, nel girone D è deciso dal derby emiliano. Nulla da fare per il Valdarno. La sconfitta in gara 1 contro il Baracca Prato toglie, di fatti, ogni speranza al Valdarno. La vittoria in gara 2 garantisce comunque il terzo posto. Tutte le attenzioni, infatti, erano per Bologna-Pianoro, una delle sfide storiche del cricket italiano. In gara 1, il Pianoro, che per passare il turno doveva vincere entrambe le gare, è riuscito a completare la rimonta, superando quota 153 a due palle dalla fine. Ma nella seconda partita i rossoblù mettono a segno 162 runs impedendo ai rivali di rimontare.
Bologna 153/7 (20) perde da Pianoro 157/8 (19.4) per 2 wickets
Bologna162/8 (20) batte Pianoro 98 (16) per 64 runs.
Baracca Prato 143/5 (20) batte Valdarno 66 (12.5) per 77 runs.
Valdarno 183/4 (20) batte Baracca Prato 114 (13.2) per 69 punti.
Classifica: 1° Bologna 165; 2° Pianoro 151; 3° Valdarno 133; 4° Baracca Prato 85; 5° Lucca 55.

Venezia ai playoff

Nel gruppo E l’ha spuntata il Venezia. La squadra di capitan Nazmul Haque ha, infatti, avuto il merito di non mollare mai. L’ultimo ad alzare bandiera bianca è stato il Trentino. Sconfitto dai lagunari in entrambi gli incontri chiude al terzo posto. Nell’altro incontro del girone Lonigo ha battuto in entrambi gli incontri il Padova. Con tre vittorie nelle ultime quattro partite i vicentini saranno, infatti, una realtà interessante nei prossimi anni.
Trentino 184/6 (20) perde da Venezia 185/9 (20) per 1 wicket.
Venezia 188 (19.5) batte Trentino 167/9 (20) per 21 runs.
Padova 118/7 (20) perde da Lonigo 119/6 (15.2) per 4 wickets.
Padova 163/7 (20) perde da Lonigo 164/6 (19.1) per 4 wickets.
Classifica: 1° Venezia 154; 2° Royal Padova 138; 3° Trentino 122; 4° Lonigo 104; 5° Padova 86.

Classifiche dei gironi E ed F

Il girone F si era già concluso la scorsa settimana. La classifica : 1° Asian Latina 146; 2° Kent Lanka 86; 3° Roma Capannelle 68; 4° Defentas 42.
Anche il gruppo G ha chiuso la scorsa settimana. La classifica: 1° Roma 81; 2° Rome Bangla 78; 3° Royal Roma 26.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi